Eliana Pavoncello

Livia Ottolenghi discorso
Donne del mondo ebraico

Il mio impegno per le nuove generazioni

Il mio impegno per le nuove generazioni Livia Ottolenghi, accademica da sempre impegnata nel mondo ebraico, ci racconta  perché è importante investire nel futuro dell’ebraismo italiano: i giovani Cominciamo dalla fine. Recentemente hai ottenuto un prestigioso incarico dal ministro della Salute. Di cosa si tratta? Si tratta effettivamente di un prestigioso incarico, quello di Chief Dental Officer, di rappresentanza internazionale

Leggi Altro »
Balson TI cercherò ovunque tu sia
In primo piano

Ti cercherò ovunque tu sia, il nuovo libro di Ronald H. Balson

Roland H. Balson torna sul tema della Shoah, dopo il successo internazionale e 500.000 copie vendute di “Volevo solo averti accanto”, Premio Selezione Bancarella 2014. “Ti cercherò ovunque tu sia” è un romanzo forte e attuale, che parla di tragedie e tradimenti, di giustizia ed espiazione, ambientato nella cupa atmosfera della Polonia del 1939 e negli Stati Uniti nel culmine

Leggi Altro »
Attentato Bnei Brak
In primo piano

Il terrorismo alza la testa e Israele risponde

In Israele il terrorismo arabo alza la testa. Dopo tre attentati terroristici in una sola settimana, con un altissimo prezzo in vite umane (ben 11 morti), Israele si trova a fronteggiare l’ennesima emergenza, con un’opinione pubblica già provata dal Covid, scossa dalle notizie di guerra in Ucraina e dalle possibili conseguenze sugli equilibri mondiali, e ora è letteralmente sotto shock

Leggi Altro »
Memoriale Olocausto Babyn Yar
antisemitismo

Missili russi sul sito del Memoriale dell’Olocausto di Babyn Yar

Tra le notizie di questa guerra assurda nel cuore dell’Europa, una ci ha colpito come un pugno allo stomaco ieri sera: i missili lanciati dai russi contro il Memoriale dell’Olocausto di Babyn Yar nei pressi di Kiev. In una offensiva che ha colpito anche la torre della televisione di Kiev, è stato danneggiato il sito costruito sulla fossa comune dell’Olocausto

Leggi Altro »
Piero Terracina Lorella Ascoli
antisemitismo

il silenzio è ciò che si auguravano gli aguzzini nazisti. Intervista a Lorella Ascoli

Rompiano il silenzio, entriamo nel cuore della memoria Dal 2005 Lorella Ascoli, ebrea romana, gira per le scuole per parlare di Shoah. Ecco cosa ci ha raccontato della sua esperienza. Lorella, come hai iniziato? Dunque è iniziato prima accompagnando i sopravvissuti e in particolare Piero Terracina con cui mi lega un rapporto sia di famiglia che di testimonianza. Poi nel

Leggi Altro »
Guerra in Ucraina

Bombe vicino alla tomba del rebbe Nachman, pronipote del Ba’al Shem Tov

“Rispondi agli insulti con il silenzio. Quando qualcuno ti ferisce, non ripagare con uguale moneta. Allora sarai degno di stima autentica, una stima che è stima interiore, una stima che viene dal cielo. La pace risana. La pace più elevata è la pace fra gli opposti. Se incontrerai qualcuno che ti fa sentire a disagio, invece di dirigerti verso l’uscita

Leggi Altro »
Mercante di Venezia
antisemitismo

Genitori ebrei di New York contro Shylock

Un gruppo di genitori ebrei di New York si è opposta alla rappresentazione de “Il Mercante di Venezia” nella scuola dei loro figli al Greenwich Village. Tutto gira intorno alla figura di Shylock, il più famoso personaggio dell’opera shakesperiana Il Mercante di Venezia è noto come un’opera considerata antisemita, per la figura di Shylock, l’usuraio ebreo cui il mercante Antonio

Leggi Altro »
Un piatto di Hummus
Eventi

Space Hummus. Israele invia semi di ceci nello spazio

Cosa sarebbe la cucina israeliana senza hummus? Il piatto nazionale israeliano sta per diventare protagonista di un esperimento senza precedenti, destinato ad aprire letteralmente nuove frontiere nella storia delle missioni spaziali. Infatti, il 19 febbraio prossimo la navicella spaziale Cygnus della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) riceverà da Israele una fornitura di semi di ceci in speciali “serre in miniatura” per

Leggi Altro »
Ebrei ucraini
In primo piano

Pronto un piano di Israele per salvare 75.000 ebrei ucraini

Israele ha pronto un piano per salvare 75.000 ebrei ucraini in caso di invasione da parte di Putin. Mentre infuriano venti di guerra e truppe vengono ammassate ai confini con l’Ucraina, in una delle più gravi crisi di politica internazionale degli ultimi anni, Israele pensa a non lasciare indietro neanche un ebreo. L’ambasciatore di Israele a Kiev ha chiesto a

Leggi Altro »
antisemitismo

Tsuruga, porto dell’Umanità, onora gli ebrei salvati da Chiune Sugihara

Il museo Port of Humanity di Tsuruga (Giappone), è dedicato alla storia del porto di Tsuruga dove, durante la Seconda Guerra Mondiale, approdarono gli ebrei salvati dal diplomatico giapponese Chiune Sugihara. A novembre, per celebrare il suo primo anniversario dopo la riapertura nel 2020, il museo ha inaugurato una mostra dal titolo “Tra la vita e la morte – Storie

Leggi Altro »

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

Iscriviti alla newsletter

Nome*
Per inviare questo modulo, devi accettare la nostra dichiarazione sulla privacy*