CER

CER

Una lacrima sul viso

Una lacrima sul viso Alberto Cavaglion torna sulla visita della premier Giorgia Meloni alla comunità ebraica di Roma per riflettere sull’uso politico della memoria pubblica Da una lacrima sul viso si capiscono molte cose, cantava Bobby Solo. Anche dalla lacrima di Giorgia Meloni in occasione della festività ebraica di Chanukkà al Museo di Roma si capiscono molte cose. Una visita

Leggi Altro »
antisemitismo

L’eredità di Mussolini? Non abbiamo bisogno di altri underdog

L’eredità di Mussolini? Non abbiamo bisogno di altri underdog David Bidussa, nel suo ultimo libro su Mussolini, mette a fuoco la continuità culturale e politica tra il fascismo e molti apparati della Repubblica. Da questa eredità il paese ha bisogno di liberarsi per affrontare i cambiamenti in atto Professor Bidussa, nel suo ultimo saggio (“Mussolini. Scritti e discorsi. 1904-1945”, Feltrinelli,

Leggi Altro »
antisemitismo

Sono finiti gli esami?

Sono finiti gli esami? Giorgia Meloni, ospite della Comunità ebraica di Roma, condanna ancora una volta le leggi razziali e riceve in cambio un credito illimitato, nonostante ancora non si sia espressa su oltre ventidue anni di dittatura fascista È stata una giornata a suo modo storica, quella registrata ieri sera, in occasione della visita della presidente del Consiglio, Giorgia

Leggi Altro »
antisemitismo

Le polemiche sull’Antico testamento? Io difendo la laicità dello Stato e Israele

Le polemiche sull’Antico testamento? Io difendo la laicità dello Stato e Israele Carlo Calenda in un tweet di pochi giorni fa ha contrapposto “l’Antico testamento” al Vangelo. A Riflessi precisa le sue dichiarazioni Onorevole Calenda, la sua frase, che avvicina il “Vecchio testamento” (cioè la Bibbia ebraica) ai talebani e gli contrappone “la laicità e il Vangelo”, ha generato molta

Leggi Altro »
9 ottobre 1982: una ferita italiana

Nelle indagini sull’attentato alla sinagoga non c’è mai stata collaborazione

Nelle indagini sull’attentato alla sinagoga non c’è mai stata collaborazione Pasquale Lapadura è il magistrato inquirente incaricato di indagare sull’attentato del 9 ottobre 1982. Nel libro “Una ferita italiana? 9 ottobre 1982: attentato alla sinagoga di Roma” (ed. Belforte) per la prima volta parla delle indagini e delle difficoltà incontrate. Ne anticipiamo un estratto Pasquale Lapadura è oggi un signore di

Leggi Altro »
CER

A proposito del consiglio CER del 6 Ottobre

Lo scorso 11 di Tishrì, 6 ottobre 2022, si è tenuta in presenza la prima riunione nel nuovo anno 5783 del Consiglio della Comunità Ebraica di Roma. Dopo le comunicazioni del Rabbino Capo e della Presidente, si è quindi passati ai successivi punti all’ordine del giorno. Tra questi, c’era la sostituzione di un nuovo consigliere della Casa di Riposo Ebraica

Leggi Altro »
Giacomo Saban
CER

Un ricordo di Giacomo Saban

Giacomo Saban (1926-2022) Presidente della CER, arrivato dalla Spagna in Italia via Turchia, Giacomo Saban è stata una delle figure più importanti dell’ebraismo italiano del Novecento Nella notte subito dopo Simchat Torà ci ha lasciato Giacomo Saban. In genere il prof. Saban è ricordato in ambiente ebraico soprattutto come il Presidente della Comunità di Roma che, insieme al Rabbino Capo

Leggi Altro »
9 ottobre 1982: una ferita italiana

Una ferita italiana?

Una ferita italiana? Tra pochi giorni l’editore Belforte pubblica un saggio corale, che ricostruisce l’attentato al Tempio maggiore del 1982 raccogliendo testimonianze, ricordi, interviste. Perché la morte di un bambino e il ferimento di 40 persone non fu né una questione privata né (solo) l’ennesima disgrazia subita dal popolo ebraico, ma una pagina drammatica della Repubblica, che va raccontata ascoltando

Leggi Altro »
Piazza Roma
CER

Quartiere ebraico o ghetto?

Quartiere ebraico o ghetto? Pochi giorni fa una lettera aperta ha messo in discussione l’appellativo di “Ghetto” utilizzata per indicare il cuore dell’ebraismo romano, proponendo l’espressione “quartiere ebraico”. Eppure, c’è chi non è d’accordo con questa lettura Ormai da parecchi anni assistiamo all’insorgere di nuove terminologie allo scopo di perseguire il fine del “politicamente corretto”. Questa moda ha evidentemente colpito

Leggi Altro »
CER

I miei anni al Centro di Cultura Ebraica

I miei anni al Centro di Cultura Ebraica Miriam Haiun, dopo 40 anni, va in pensione e lascia la guida del Centro di Cultura Ebraica. A Riflessi racconta cosa significa promuovere la cultura ebraica a Roma Miriam, hai lasciato da poco la direzione del Centro di Cultura Ebraica: come ti senti e come hai vissuto gli ultimi giorni di attività?

Leggi Altro »

Condividi

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

17 Ottobre 2021

Iscriviti alla newsletter

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Per inviare questo modulo, devi accettare la nostra dichiarazione sulla privacy*