Viaggio nel rabbinato italiano

Il rabbino capo di Ferrara Caro
Ebraismo italiano

Cittadinanza onoraria di Ferrara a Rav Caro

Ferrara festeggia il “suo” rav Rav Luciano Caro insignito della cittadinanza onoraria dalla città in cui opera da trent’anni. Un grande riconoscimento, oltre che personale, anche per l’ebraismo italiano. Torniamo a parlare con rav Caro, in occasione della votazione unanime con cui, giorni fa, il Consiglio Comunale di Ferrara ha approvato il conferimento della cittadinanza onoraria. La motivazione giustifica la

Leggi Altro »
In primo piano

La mia famiglia, Israele, la scienza: ecco la mia storia

La mia famiglia, Israele, la scienza: ecco la mia storia Rav Gianfranco Di Segni si racconta: i suoi genitori e i suoi nonni, la comunità degli anni Sessanta, i primi viaggi in Israele (con qualche disavventura), fino alla scelta di studiare da rabbino (quella che segue è una versione leggermente ridotta: Qui puoi leggere l’intervista integrale) Finalmente ti sei deciso

Leggi Altro »
Interviste

Intervista a rav Gianfranco Di Segni (integrale)

Rav Gianfranco Di Segni si racconta: i suoi genitori e i suoi nonni, la comunità degli anni Sessanta, i primi viaggi in Israele (con qualche disavventura), fino alla scelta di studiare da rabbino Finalmente ti sei deciso a concederci l’intervista sulla tua formazione ebraica! Beh, era diventato più difficile dire di no che accettare. E comunque, parlare del passato è

Leggi Altro »
In primo piano

Sono un rav indipendente al servizio dell’ebraismo italiano

Sono un rav indipendente al servizio dell’ebraismo italiano Rav Daniel Touitou, eletto nella consulta rabbinica dell’Ucei e rabbino capo a Venezia, descrive a Riflessi lo stato dell’ebraismo italiano, e come intervenire nei punti di maggiore crisi Rav Touitou, da quanti è rabbino capo a Venezia? Sono 2 anni. Lei non è italiano. Ci parla di sé? Ho 53 anni. Sono

Leggi Altro »
Consiglio Ucei in riunione
In primo piano

Il nuovo Consiglio UCEI elegge i membri della Consulta Rabbinica

È stata eletta questa mattina, nella prima riunione del neo eletto Consiglio dell’UCEI la Consulta Rabbinica. La Consulta Rabbinica è l’organo di riferimento dell’ebraismo italiano per le questioni di carattere generale, spirituale e culturale. Nomina i Rabbini Capo, i Vice Rabbini Capo e vigila sul Collegio Rabbinico Italiano e sulla formazione di rabbini e insegnanti oltre a esprimersi su questioni

Leggi Altro »
In primo piano

L’ebraismo italiano deve imparare a fare domande

L’ebraismo italiano deve imparare a fare domande (e il rabbinato ad ascoltarle) Rav Adolfo Locci, da 23 anni rabbino capo di Padova, spiega a Riflessi perchè è essenziale per l’ebraismo italiano tutelare le piccole comunità, e qual è il compito che spetta al rabbinato italiano Caro Rav Locci, da quanti anni sei a Padova? Ufficialmente dal primo gennaio 1999. Tra

Leggi Altro »
In primo piano

A via Balbo insegno l’ospitalità e l’accoglienza

 A via Balbo insegno l’ospitalità e l’accoglienza Rav Pino Arbib è da decenni il manihg di via Balbo. A Riflessi spiega come conciliare tradizioni diverse, nel segno del dialogo Caro Maestro Joseph Arbib, sei nato a Tripoli ed avevi 12 anni nel 1967, quando sei arrivato a Roma; hai cominciato a frequentare il Tempio di Via Balbo e non lo

Leggi Altro »
In primo piano

Salvaguardiamo l’autonomia e la tradizione dell’ebraismo italiano

Salvaguardiamo l’autonomia e la tradizione dell’ebraismo italiano Rav Eliezer Shai Di Martino, da anni al servizio delle comunità della diaspora, indica le caratteristiche da preservare del modello ebraico italiano Rav Di Martino, ci parla un po’ di lei? Sono nato Roma 43 anni fa, ma la mia famiglia è in parte di origine napoletana e in parte austriaca. Mia moglie è messicana, ma

Leggi Altro »
In primo piano

All’ebraismo italiano serve un nuovo modello

All’ebraismo italiano serve un nuovo modello, seguendo le nostre tradizioni Rav Michel Ascoli incoraggia a guardare ai maestri e a quello che avviene in tutto il mondo ebraico, per trovare le risposte al nostro futuro. Senza paure. Rav Ascoli, cosa fai oggi in Israele? Sono un ebreo romano, vissuto a Roma fino a 33 anni, quando poi ho deciso, insieme

Leggi Altro »
In primo piano

Portiamo la luce del Rebbe nel mondo

Portiamo la luce del Rebbe nel mondo Rav Ronnie Canarutto racconta a Riflessi la sua esperienza, e cosa anima il mondo Lubavitch Caro Rav Ronnie, cominciamo da te. Da quanti anni sei a Roma? Ci parli un po’ della tua famiglia di origine? Sono un ebreo italiano, da ameno 800 anni! La mia famiglia è originaria della Puglia, e poi

Leggi Altro »

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

Iscriviti alla newsletter

Nome*
Per inviare questo modulo, devi accettare la nostra dichiarazione sulla privacy*