9 ottobre 1982

9 ottobre 1982: una ferita italiana

La necessità di custodire la memoria, e raccontare la storia

La necessità di custodire la memoria, e raccontare la storia A Roma prima presentazione del libro “Una ferita italiana?”, che ricostruisce i fatti e le interpretazioni sull’attentato al Tempio maggiore del 1982 Si è svolta il 22 novembre scorso presso la Fondazione Ernesta Besso, a Roma, la presentazione del volume “Una ferita italiana? 9 ottobre 1982: attentato alla sinagoga di

Leggi Altro »
9 ottobre 1982: una ferita italiana

Nelle indagini sull’attentato alla sinagoga non c’è mai stata collaborazione

Nelle indagini sull’attentato alla sinagoga non c’è mai stata collaborazione Pasquale Lapadura è il magistrato inquirente incaricato di indagare sull’attentato del 9 ottobre 1982. Nel libro “Una ferita italiana? 9 ottobre 1982: attentato alla sinagoga di Roma” (ed. Belforte) per la prima volta parla delle indagini e delle difficoltà incontrate. Ne anticipiamo un estratto Pasquale Lapadura è oggi un signore di

Leggi Altro »
9 ottobre 1982: una ferita italiana

La violenza aveva calato un silenzio di morte sulla sinagoga di Roma

È disponibile da oggi il libro “Una ferita italiana? 9 ottobre 1982: attentato alla singagoga di Roma”. Anticipiamo qui un passo del libro La violenza aveva calato un silenzio di morte sulla sinagoga di Roma Stefano Montesi, fotografo, fu tra i primi a raggiungere il luogo dell’attentato. Attraverso i suoi scatti ancora oggi possiamo comprendere gli effetti dell’attentato. Ecco cosa

Leggi Altro »
9 ottobre 1982: una ferita italiana

Una ferita italiana?

Una ferita italiana? Tra pochi giorni l’editore Belforte pubblica un saggio corale, che ricostruisce l’attentato al Tempio maggiore del 1982 raccogliendo testimonianze, ricordi, interviste. Perché la morte di un bambino e il ferimento di 40 persone non fu né una questione privata né (solo) l’ennesima disgrazia subita dal popolo ebraico, ma una pagina drammatica della Repubblica, che va raccontata ascoltando

Leggi Altro »
Attentato Sinagoga Roma Nessim Hazan
9 ottobre 1982: una ferita italiana

Attentato alla Sinagoga di Roma. La video testimonianza di Nessim Hazan

“Chi avrebbe dovuto fare qualcosa, nulla ha fatto” Tra tre mesi, il prossimo 9 ottobre, ricorreranno 40 anni dall’attentato alla Sinagoga di Roma. Riflessi torna a occuparsene con questa intervista. Nessim Hazan, uno dei feriti più gravi, ci ha rilasciato una testimonianza video. Vai allo speciale 9 ottobre 1982   

Leggi Altro »
9 ottobre 1982: una ferita italiana

L’attentato alla Sinagoga? Qualcosa è sfuggito di mano

L’attentato alla Sinagoga? Qualcosa è sfuggito di mano Paolo Guzzanti, giornalista ed ex parlamentare, racconta a Riflessi gli anni del terrorismo, la patente di impunità concessa a Gheddafi (e all’Olp), e alcuni dei tanti punti oscuri nella stagione delle stragi Onorevole Guzzanti, cosa c’è di effettivamente nuovo nel pezzo pubblicato da “Il Riformista”? Sta semplicemente succedendo che stanno emergendo carte

Leggi Altro »
9 ottobre 1982: una ferita italiana

Vogliamo la verità sull’attentato del 9 ottobre

Vogliamo la verità sull’attentato del 9 ottobre Emanuele Fiano (PD), presenta un’interrogazione parlamentare sulle nuove rivelazioni riguardo l’attentato al Tempio maggiore del 9 ottobre, e spiega a Riflessi cosa va fatto per cercare di capire se ci furono responsabilità degli apparati dello Stato Onorevole Fiano, nei giorni scorsi sui giornali, a cominciare da “Il Riformista”, sono emerse nuove rivelazioni sull’attentato

Leggi Altro »
9 ottobre 1982: una ferita italiana

Non smetteremo di ricordare, non smetteremo di raccontare

Non smetteremo di ricordare, non smetteremo di raccontare Con la testimonianza di Daniela Gaj, si conclude oggi il reportage di Riflessi sull’attentato del 9 ottobre 1982. Arrivati alla fine, vogliamo brevemente spiegare cosa ci ha mosso a realizzare questo contributo alla storia della nostra comunità. Innanzitutto, siamo convinti che quanto accaduto sia da iscrivere ben dentro la storia di questo

Leggi Altro »
9 ottobre 1982: una ferita italiana

Non dovete dimenticarci

Non dovete dimenticarci Gadiel Taché aveva 4 anni quando venne ferito nell’attentato. A Riflessi racconta come è cambiata la sua  vita da allora Gadi, quanti anni avevi nel 1982? Avevo 4 anni. Dunque eri solo un bambino di pochi anni. Ricordi qualcosa della tua famiglia di allora? No, non ho ricordi particolari. Neanche di Stefano. Posso dirti però che eravamo

Leggi Altro »
9 ottobre 1982: una ferita italiana

L’Italia è stato terreno di scontro tra fazioni terroriste

L’Italia è stato terreno di scontro tra fazioni terroriste Dallo studio di due storici emerge lo scontro tra Abu  Nidal e Arafat, che determinò la scelta di colpire il Tempio Maggiore il 9 ottobre 1982 L’attentato alla sinagoga di Roma del 9 ottobre 1982 fu preceduto non solo da un clima ostile agli ebrei. Lo Stato di Israele come era

Leggi Altro »

Condividi

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

17 Ottobre 2021

Iscriviti alla newsletter

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Per inviare questo modulo, devi accettare la nostra dichiarazione sulla privacy*