Cerca
Close this search box.

Il tempo della crisi

Ebraismo italiano

La crisi in Israele è uno spartiacque per l’Occidente

La crisi in Israele è uno spartiacque per l’Occidente Il tentativo del governo Netanyahu di riformare la giustizia finora ha ottenuto la più grande mobilitazione democratica del paese contro un governo in carica: cosa succederà ora? Riflessi lo ha chiesto a Gabriele Segre Gabriele, da circa tre mesi Israele vede una straordinaria partecipazione popolare mobilitarsi contro la riforma della giustizia

Leggi Altro »
antisemitismo

Il partito di Giorgia Meloni? Non ha ancora fatto i conti con il suo passato

Il partito di Giorgia Meloni? Non ha ancora fatto i conti con il suo passato A cinque mesi dal giuramento del nuovo governo, abbiamo chiesto alla storica Simona Colarizi che modello di paese ha in mente la nuova classe dirigente Professoressa Colarizi, il governo di Giorgia Meloni è nato quasi 5 mesi fa, ed è dunque possibile cominciare a giudicare

Leggi Altro »
antisemitismo

Di cosa abbiamo parlato la scorsa settimana

Di cosa abbiamo parlato la scorsa settimana Riflessi si è interessata di: musica, storia, associazionismo, antisemitismo, paesi arabi e guerra in Ucraina. Per chi si fosse perso qualcuno degli articoli, ecco il riassunto Domenica abbiamo parlato con il maestro Francesco Lotoro, che ci ha raccontato del suo progetto trentennale per la costruzione di una Cittadella della musica concentrazionaria: Il mio

Leggi Altro »
Guerra in Ucraina

Nella lunga guerra d’Ucraina è a rischio l’Europa

Nella lunga guerra d’Ucraina è a rischio l’Europa A un anno dall’inizio del conflitto, la pace non sembra un’opzione vicina. Cosa possiamo attenderci dal prossimo futuro? Ne abbiamo parlato con Mara Morini, politologa esperta dell’Europa dell’Est. Professoressa Morini, oggi ricorre l’avvio della guerra voluta da Putin contro l’Ucraina. A un anno dall’inizio del conflitto, che valutazioni geopolitiche possiamo fare? Partirei

Leggi Altro »
antisemitismo

Europa, Memoria, Democrazia: da qui passa il nostro futuro

Europa, Memoria, Democrazia: da qui passa il nostro futuro Haim Baharier ha svolto poche settimane fa una conferenza sulla democrazia. Riflessi gli ha chiesto di ripercorrere alcuni dei temi indagati Maestro Baharier, ci eravamo lasciati lo scorso novembre, annunciando la sua lezione al Teatro “Franco Parenti” sulla democrazia del 22 gennaio. Allora si era augurato che il teatro fosse pieno

Leggi Altro »
antisemitismo

Vivere nel tempo della complessità

Vivere nel tempo della complessità Michela Marzano riflette sul tempo della crisi che viviamo, e sugli effetti che produce sulla nostra memoria e le nostre democrazie Michela, come si vede l’Italia dalla Francia? In questo momento direi che non la si vede. Voglio dire che la Francia è molto concentrata su sé stessa, sui propri problemi. Qualsiasi notizia che riguarda

Leggi Altro »
antisemitismo

Nel tempo della crisi occorre pensare a un nuovo modello di comunità e di politica

Nel tempo della crisi occorre pensare a un nuovo modello di comunità e di politica Davide Assael ragiona sulle crisi che stiamo vivendo, e perché la coscienza ebraica può fornire una chiave di lettura del nostro tempo Davide Assael, nel recente programma realizzato per RadioTre, “Uomini e profeti”, ti sei occupato del tempo della crisi, partendo dalla lettura del Mabul,

Leggi Altro »
Ebrei e politica italiana

La leadership che manca

La leadership che manca Che leadership serve per affrontare il futuro? Ne abbiamo parlato con Gabriele Segre, direttore della Fondazione “Vittorio Dan Segre” Gabriele Segre, di recente un tuo contributo è comparso nel volume “Leadership inclusiva” (ed. ilSole24ore). Innanzitutto, cosa dobbiamo intendere per leadership? “Comandare” può ancora essere considerata una buona traduzione? Partiamo da questa piccola provocazione: avere leadership significa

Leggi Altro »
CER

Una lacrima sul viso

Una lacrima sul viso Alberto Cavaglion torna sulla visita della premier Giorgia Meloni alla comunità ebraica di Roma per riflettere sull’uso politico della memoria pubblica Da una lacrima sul viso si capiscono molte cose, cantava Bobby Solo. Anche dalla lacrima di Giorgia Meloni in occasione della festività ebraica di Chanukkà al Museo di Roma si capiscono molte cose. Una visita

Leggi Altro »
antisemitismo

L’eredità di Mussolini? Non abbiamo bisogno di altri underdog

L’eredità di Mussolini? Non abbiamo bisogno di altri underdog David Bidussa, nel suo ultimo libro su Mussolini, mette a fuoco la continuità culturale e politica tra il fascismo e molti apparati della Repubblica. Da questa eredità il paese ha bisogno di liberarsi per affrontare i cambiamenti in atto Professor Bidussa, nel suo ultimo saggio (“Mussolini. Scritti e discorsi. 1904-1945”, Feltrinelli,

Leggi Altro »

Condividi

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

17 Ottobre 2021

Iscriviti alla newsletter

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Per inviare questo modulo, devi accettare la nostra dichiarazione sulla privacy*
Riflessi Menorah