Interviste

Livia Ottolenghi discorso
Donne del mondo ebraico

Il mio impegno per le nuove generazioni

Il mio impegno per le nuove generazioni Livia Ottolenghi, accademica da sempre impegnata nel mondo ebraico, ci racconta  perché è importante investire nel futuro dell’ebraismo italiano: i giovani Cominciamo dalla fine. Recentemente hai ottenuto un prestigioso incarico dal ministro della Salute. Di cosa si tratta? Si tratta effettivamente di un prestigioso incarico, quello di Chief Dental Officer, di rappresentanza internazionale

Leggi Altro »
Donne del mondo ebraico

Festeggiamo la Liberazione da protagonisti

Festeggiamo la Liberazione da protagonisti Intervistata da Riflessi, Noemi Di Segni spiega perchè è importante che anche gli ebrei italiani siano presenti alle celebrazioni del 25 aprile, e qual è la posizione dell’ebraismo italiano sulla guerra in Ucraina Noemi Di Segni, dopo 2 anni, gli italiani tornano oggi a celebrare e a festeggiare in pubblico il 25 Aprile e la

Leggi Altro »
In primo piano

Scrivo del senso della perdita che ogni ebreo porta con sé

Scrivo del senso della perdita che ogni ebreo porta con sé André Aciman racconta nei suoi libri  il sentimento dell’esilio che nasce dall’infanzia egiziana, e l’amore per l’Italia, premiato con l’Oscar. André, oggi vivi a New York con la tua famiglia. Innanzitutto, che cosa pensa l’opinione pubblica americana della guerra della Russia contro l’Ucraina? Diciamo che negli Usa tutti i

Leggi Altro »
1992 stelle gialle Roma
antisemitismo

Intervista a GIovanni Fettina

Difenderemo sempre la nostra comunità e Israele Giovanni Fettina racconta il suo impegno nel Gruppo Ebraico Volontari e gli anni più caldi della sua lunga esperienza Quella che proponiamo oggi ai nostri lettori è l’intervista a Giovanni Fettina, uno dei “ragazzi” che per tanti anni hanno animato la comunità di Roma, tra solidarietà e piena difesa di Israele. “Fettina” ricostruisce

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

Da Pisa al Parlamento italiano, una vita nelle istituzioni

Da Pisa al Parlamento italiano, una vita nelle istituzioni Valerio Di Porto per trent’anni ha servito le istituzioni parlamentari. Nato e cresciuto in una piccola comunità, racconta a Riflessi della politica italiana, ma anche della sua identità ebraica, costruita dentro una famiglia aperta all’accoglienza Valerio, comincerei a parlare di te…iniziando dalla tua famiglia Volentieri. Allora, partirei dai miei genitori. Mio

Leggi Altro »
Guerra in Ucraina

Nulla sarà come prima

Nulla sarà come prima Intervista all’on. Alberto Pagani sulla guerra in Ucraina, a meno di 48 ore dall’intervento di Zelenskj al Parlamento italiano Onorevole Pagani, martedì mattina il presidente Zelenskj si è rivolto al Parlamento italiano. Con che spirito le Camere hanno ascoltato le sue parole? Con la consapevolezza di vivere un momento storico drammatico: il leader politico di un

Leggi Altro »
In primo piano

La mia famiglia, Israele, la scienza: ecco la mia storia

La mia famiglia, Israele, la scienza: ecco la mia storia Rav Gianfranco Di Segni si racconta: i suoi genitori e i suoi nonni, la comunità degli anni Sessanta, i primi viaggi in Israele (con qualche disavventura), fino alla scelta di studiare da rabbino (quella che segue è una versione leggermente ridotta: Qui puoi leggere l’intervista integrale) Finalmente ti sei deciso

Leggi Altro »
Interviste

Intervista a rav Gianfranco Di Segni (integrale)

Rav Gianfranco Di Segni si racconta: i suoi genitori e i suoi nonni, la comunità degli anni Sessanta, i primi viaggi in Israele (con qualche disavventura), fino alla scelta di studiare da rabbino Finalmente ti sei deciso a concederci l’intervista sulla tua formazione ebraica! Beh, era diventato più difficile dire di no che accettare. E comunque, parlare del passato è

Leggi Altro »
Guerra in Ucraina

Gli interessi di Israele

Gli interessi di Israele Davide Frattini è corrispondente per il Corriere della Sera dal Medio Oriente. Gli abbiamo fatto alcune domande su come vede la situazione attuale, dall’osservatorio privilegiato di Gerusalemme. Davide Frattini, lei è corrispondente in Israele da molti anni. Come si vivono questi giorni di guerra nel paese? In Israele c’è una grande comunità che in generale viene

Leggi Altro »
Piero Terracina Lorella Ascoli
antisemitismo

il silenzio è ciò che si auguravano gli aguzzini nazisti. Intervista a Lorella Ascoli

Rompiano il silenzio, entriamo nel cuore della memoria Dal 2005 Lorella Ascoli, ebrea romana, gira per le scuole per parlare di Shoah. Ecco cosa ci ha raccontato della sua esperienza. Lorella, come hai iniziato? Dunque è iniziato prima accompagnando i sopravvissuti e in particolare Piero Terracina con cui mi lega un rapporto sia di famiglia che di testimonianza. Poi nel

Leggi Altro »

Condividi

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

17 Ottobre 2021

Iscriviti alla newsletter

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Per inviare questo modulo, devi accettare la nostra dichiarazione sulla privacy*