Massimiliano Boni

In primo piano

Salvaguardiamo l’autonomia e la tradizione dell’ebraismo italiano

Salvaguardiamo l’autonomia e la tradizione dell’ebraismo italiano Rav Eliezer Shai Di Martino, da anni al servizio delle comunità della diaspora, indica le caratteristiche da preservare del modello ebraico italiano Rav Di Martino, ci parla un po’ di lei? Sono nato Roma 43 anni fa, ma la mia famiglia è in parte di origine napoletana e in parte austriaca. Mia moglie è messicana, ma

Leggi Altro »
In primo piano

La Polonia ha il virus del sovranismo, non dell’antisemitismo

La Polonia ha il virus del sovranismo, non dell’antisemitismo Wlodek Golkorn spiega a Riflessi come leggere le crescenti tensioni tra la Polonia e il resto d’Europa, che sembrano mettere in pericolo le basi democratiche del nostro continente.  Wlodek, da tempo ormai la Polonia è al centro dell’agenda europea, che guarda con preoccupazione a quello che succede in quel Paese. Come

Leggi Altro »
In primo piano

Ci attende un mondo più cooperativo e più competitivo

Ci attende un mondo più cooperativo e più competitivo Gianni Vernetti*, parlamentare dal 2001 al 2013 ed esperto di relazioni internazionali, descrive a Riflessi i cambiamenti in atto nello scacchiere internazionale, dal Mediterraneo al Pacifico, e quale ruolo si profila per due peasi come l’Italia e Israele Onorevole Vernetti, nell’ultimo anno abbiamo registrato sul piano internazionale, il passaggio dall’amministrazione Trump

Leggi Altro »
In primo piano

Cultura, inclusione, Halakhà senza eccessivo rigore: ecco l’identità dell’ebraismo italiano

Cultura, inclusione, Halakhà senza eccessivo rigore: ecco l’identità dell’ebraismo italiano Ariel Dello Strologo, a guida della comunità di Genova, spiega le difficoltà di una piccola comunità, e indica le priorità di cui la nuova Ucei dovrà farsi carico Avvocato Dello Strologo, da quanto tempo presiede la comunità di Genova? Sono quasi cinque anni. A breve, all’inizio del 2022, andremo al

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

L’ebraismo italiano? Ci vorrebbe più cultura e più leadership

L’ebraismo italiano? Ci vorrebbe più cultura e più leadership Nathania Zevi, giornalista e madre di 3 bambini, racconta a Riflessi come destreggiarsi tra carriera e famiglia, in un paese che ha tanta strada ancora da fare verso la parità di genere. E sull’ebraismo italiano dice… Nathania, tu sei una giornalista dal curriculum importante, anche se giovane: premio Agnes under 35,

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

Ricordo la caccia all’oro, la fuga, l’attesa per chi non tornò più

Ricordo la caccia all’oro, la fuga, l’attesa per chi non tornò più Lello Anav racconta la guerra e l’occupazione nazifascista, vissuta con gli occhi di un ragazzino di 11 anni. Lello, quanti anni avevi nel 1943? Sono a nato nel luglio del 1932, in quell’ottobre del 1943 avevo dunque 11 anni. Che ti ricordi dell’occupazione nazista? Ricordo perfettamente la vicenda

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

La razzia del 16 ottobre fu realizzata grazie all’aiuto italiano

La razzia del 16 ottobre fu realizzata grazie all’aiuto italiano Michele Sarfatti, storico della persecuzione antiebraica italiana, spiega a Riflessi le responsabilità italiane nella razzia del 16 ottobre 1943 Professor Sarfatti, come era la situazione degli ebrei italiani in quell’ottobre del 1943? La situazione era determinata dal fatto che tra l’8 settembre e la metà di ottobre – cioè poco

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

Il fascismo è sdoganato, dobbiamo reagire

Il fascismo è sdoganato, dobbiamo reagire Alberto Di Consiglio ricorda gli assalti in Piazza dei missini di Almirante, e ammonisce a non ascoltare oggi le sirene avvelenate della destra, figlie di quel passato Alberto, una storia che oggi molti della nostra comunità non conoscono, o non ricordano, riguarda gli scontri con i camerati del MSI (Movimento sociale italiano). Di che

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

Proteggiamo la morbidezza dell’ebraismo italiano

Proteggiamo la morbidezza dell’ebraismo italiano Simonetta Della Seta, nella Giornata europea delle cultura ebraica,  spiega a Riflessi perchè è importante per gli ebrei italiani dialogare, e tornare a farlo con l’ebraismo europeo Simonetta, ci parliamo al telefono con il Mediterraneo a dividerci. Il tuo trasferimento in Israele è definitivo? Per noi in realtà è un ritorno. Abbiamo vissuto in Israele

Leggi Altro »
Elezioni Ucei

Menorah per l’UCEI

Menorah per l’UCEI Domenica 17 ottobre saremo chiamati a rinnovare l’Ucei (Unione delle comunità ebraiche italiane). Menorah si presenta (lista n. 4) I nostri punti cardinali: giovani, futuro, Israele, dialogo. Menorah. Perché l’Ucei è di tutti.

Leggi Altro »

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

Iscriviti alla newsletter