ebraismo italiano

In primo piano

Cultura, inclusione, Halakhà senza eccessivo rigore: ecco l’identità dell’ebraismo italiano

Cultura, inclusione, Halakhà senza eccessivo rigore: ecco l’identità dell’ebraismo italiano Ariel Dello Strologo, a guida della comunità di Genova, spiega le difficoltà di una piccola comunità, e indica le priorità di cui la nuova Ucei dovrà farsi carico Avvocato Dello Strologo, da quanto tempo presiede la comunità di Genova? Sono quasi cinque anni. A breve, all’inizio del 2022, andremo al

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

L’ebraismo italiano? Ci vorrebbe più cultura e più leadership

L’ebraismo italiano? Ci vorrebbe più cultura e più leadership Nathania Zevi, giornalista e madre di 3 bambini, racconta a Riflessi come destreggiarsi tra carriera e famiglia, in un paese che ha tanta strada ancora da fare verso la parità di genere. E sull’ebraismo italiano dice… Nathania, tu sei una giornalista dal curriculum importante, anche se giovane: premio Agnes under 35,

Leggi Altro »
Elezioni Ucei

Ecco l’impegno e gli obiettivi di Menorah per la prossima Ucei

Ecco l’impegno e gli obiettivi di Menorah per la prossima Ucei La capolista di Menorah, Livia Ottolenghi, individua i punti che vogliamo realizzare. Il traguardo? Rendere più forte l’intero ebraismo italiano Il viaggio intrapreso da Riflessi nel rabbinato italiano e nelle comunità ebraiche ha permesso a Menorah di ascoltare le esigenze che provengono dall’ebraismo italiano. Per parafrasare la nuova definizione

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

Proteggiamo la morbidezza dell’ebraismo italiano

Proteggiamo la morbidezza dell’ebraismo italiano Simonetta Della Seta, nella Giornata europea delle cultura ebraica,  spiega a Riflessi perchè è importante per gli ebrei italiani dialogare, e tornare a farlo con l’ebraismo europeo Simonetta, ci parliamo al telefono con il Mediterraneo a dividerci. Il tuo trasferimento in Israele è definitivo? Per noi in realtà è un ritorno. Abbiamo vissuto in Israele

Leggi Altro »
9 ottobre 1982: una ferita italiana

Inizia un nuovo viaggio: Menorah ricorda l’attentato del 9 ottobre

Inizia un nuovo viaggio A 39 anni dall’attentato del 9 ottobre 1982, Riflessi e Menorah racconteranno quella giornata dando voce a chi c’era. Per ricordare, per conoscere, per non dimenticare. In questi mesi, con Riflessi abbiamo cercato di offrire a tutti i lettori un’immagine il più possibile a fuoco e nitida dell’ebraismo italiano. Abbiamo iniziato così un “Viaggio nel rabbinato

Leggi Altro »
Viaggio nel rabbinato italiano

Torà, scuola, giovani: ecco il nostro futuro

Torà, scuola, giovani: ecco il nostro futuro Rav Menachem Lazar è responsabile del centro chabad di piazza Bologna. A Riflessi spiega le idee del movimento Lubavitch, e come fare per rafforzare l’ebraismo italiano Rav Lazar, per cominciare, ci parli un po’ di te? Sono arrivato a Roma nel 2009, su invito di rav Hazan; essendo lui emissario del Rebbe, ha

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

Ridiamo all’ebraismo italiano la Gloria che merita

Ridiamo all’ebraismo italiano la Gloria che merita David Meghnagi, assessore alla cultura dell’Ucei, traccia un bilancio del suo mandato e indica le priorità a chi lo sostituirà David, da molti anni lavori per contribuire alla crescita del mondo ebraico italiano. Quando comincia la tua “storia italiana”? Sono arrivato da Tripoli nel 1967, dopo un sanguinoso pogrom: il terzo in ventidue

Leggi Altro »
La finestra sul cortile

A chi affideremo il nostro futuro?

A chi affideremo il nostro futuro? Giacomo Kahn interviene su una questione fondamentale per l’ebraismo italiano: quello dei giovani. Siamo sicuri che ci stiamo davvero occupando di loro al meglio? C’è un insegnamento nel Talmud, che ci viene tramandato attraverso un’immagine suggestiva, persino romantica: “Il mondo si regge sul respiro dei bambini che studiano” (TB, Shabbath 119b). Questo può significare

Leggi Altro »
Viaggio nel rabbinato italiano

Occorre più coraggio, più fermezza e più studio

Occorre più coraggio, più fermezza e più studio Rav Alberto Somekh, per anni rabbino capo a Torino, è una delle personalità più schiette del rabbinato. A lui abbiamo chiesto un parere sui problemi dell’ebraismo italiano. Le 21 comunità ebraiche italiane appartengono, pur con storie diverse, a un’unica tradizione, cui si è aggiunta quella degli ebrei libici, egiziani, persiani. A suo

Leggi Altro »
Viaggio nel rabbinato italiano

Costruire un’identità forte ed equilibrata

Costruire un’identità forte ed equilibrata Nella seconda parte della sua intervista, rav Momigliano affronta due temi specifici: il futuro del nostro ebraismo, e il ruolo del rabbinato italiano Attualmente Lei è anche il vice presidente dell’ARI (in passato ne è stato anche presidente), l’assemblea rabbinica italiana, e siede nel consiglio dell’Ucei, dunque in una posizione privilegiata per osservare le dinamiche

Leggi Altro »

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

Iscriviti alla newsletter