Ebrei e politica italiana

Ebrei e politica italiana

La leadership che manca

La leadership che manca Che leadership serve per affrontare il futuro? Ne abbiamo parlato con Gabriele Segre, direttore della Fondazione “Vittorio Dan Segre” Gabriele Segre, di recente un tuo contributo è comparso nel volume “Leadership inclusiva” (ed. ilSole24ore). Innanzitutto, cosa dobbiamo intendere per leadership? “Comandare” può ancora essere considerata una buona traduzione? Partiamo da questa piccola provocazione: avere leadership significa

Leggi Altro »
antisemitismo

Sono finiti gli esami?

Sono finiti gli esami? Giorgia Meloni, ospite della Comunità ebraica di Roma, condanna ancora una volta le leggi razziali e riceve in cambio un credito illimitato, nonostante ancora non si sia espressa su oltre ventidue anni di dittatura fascista È stata una giornata a suo modo storica, quella registrata ieri sera, in occasione della visita della presidente del Consiglio, Giorgia

Leggi Altro »
Ebrei e politica italiana

Lo scandalo in Europa è appena agli inizi

Lo scandalo in Europa è appena agli inizi I (tanti) soldi pagati da alcuni Stati arabi  per condizionare la politica europea scuotono da giorni il mondo della politica. Renato Coen, inviato per Sky a Bruxelles, esamina le implicazioni dell’ “Italian job”, tra pressioni delle lobby e lotte tra servizi di Intellicence Renato, lo scandalo scoppiato nel Parlamento europeo, sulle centinaia

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

Il senso di giustizia e dovere etico: ecco l’eredità di mia madre

Senso di giustizia e dovere etico: ecco l’eredità di mia madre Luciano Belli Paci racconta a Riflessi il suo profondo legame con Liliana Segre, e gli insegnamenti ricevuti da una delle figure pubbliche più importanti della nostra contemporaneità Avvocato Belli Paci, sua madre, Liliana Segre, è conosciuta e amata dalla maggior parte dall’opinione pubblica. Cosa si prova a essere figlio

Leggi Altro »
Ebrei e politica italiana

Il pendolo della storia non finisce mai di oscillare

Il pendolo della storia non finisce mai di oscillare Alberto Cavaglion, nel suo ultimo libro, descrive la parabola dell’ebraismo italiano nella storia del nostro paese, che alla vigilia del voto forse si prepara a scrivere una nuova pagina Alberto, ho trovato di grande interesse nel tuo ultimo lavoro (“La misura dell’inatteso. Ebraismo e cultura italiana, 1815–1998”, Viella 2022) la lettura

Leggi Altro »
Ebrei e politica italiana

Rabbia e paura, ecco come votano urtisti e ambulanti

Rabbia e paura, ecco come votano urtisti e ambulanti Una parte importante della nostra comunità è costituita dalle famiglie che vivono del lavoro ambulante e degli urtisti. Come si orienteranno nel voto di domenica? Giovanni Sermoneta, come va la situazione per chi lavora con un banco, dopo due anni di pandemia? Per fortuna quest’anno il turismo si è ripreso, e

Leggi Altro »
Ebrei e politica italiana

L’antidemocrazia è un pericolo da cui nessuno può dirsi immune

L’antidemocrazia è un pericolo da cui nessuno può dirsi immune A 100 anni dalla marcia su Roma e a meno di 5 giorni dalle  elezioni che potrebbero consegnare la vittoria alla leader di un partito postfascista, Michele Sarfatti evidenzia una certa inclinazione mai sopita verso l’ideologia illiberale, da cui anche gli ebrei oggi non sono tutti al riparo Professor Sarfatti,

Leggi Altro »
Ebrei e politica italiana

Italia e Israele sono in cerca dell’equilibrio perduto

Italia e Israele sono in cerca dell’equilibrio perduto Gabriele Segre, direttore della Segre Foundation, analizza le dinamiche politiche nei due paesi che si preparano a rinnovare i loro parlamenti Gabriele, cominciamo da te. Sei il direttore della Fondazione “Vittorio Dan Segre”. Ci puoi descrivere di che si occupa la Fondazione? Si tratta di un osservatorio permanente, un “think thank” sul

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

In Italia non rischiamo il fascismo, ma i nuovi razzismi

In Italia non rischiamo il fascismo, ma i nuovi razzismi Simon Levis Sullam, storico, nei suoi studi ha evidenziato le responsabilità italiane nello sterminio degli ebrei. A Riflessi indica il rischio di nuovi pregiudizi che si affacciano oggi nel nostro paese Simon, nel tuo libro su “I carnefici italiani”, evidenzi il ruolo fondamentale della macchina amministrativa italiana, quale “ultimo anello”,

Leggi Altro »
Ebrei e politica italiana

La sinistra non ha ancora capito cos’è l’antisemitismo

La sinistra non ha ancora capito cos’è l’antisemitismo Anche in queste elezioni politiche è affiorato il problema dei pregiudizi antisemiti, trasversale a tutti i partiti, compresa la sinistra. Ne abbiamo parlato con Gadi Luzzatto Voghera Gadi, nel 2007 il tuo saggio “Antisemitismo a sinistra” (Einaudi) mettevi in evidenza che ‘l’Autunno caldo” del rapporto tra Israele e la sinistra italiana, iniziato

Leggi Altro »

Condividi

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

17 Ottobre 2021

Iscriviti alla newsletter

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Per inviare questo modulo, devi accettare la nostra dichiarazione sulla privacy*