“Sono scioccata! Ho visto i razzi scoppiare sulla mia testa una dopo l’altro è non sapevo dove andare. Le sirene non si sentivano perché sono ad un matrimonio e la musica copriva il rumore dei razzi ma alzando gli occhi al cielo ne abbiamo visti a decine.

Appena la musica si è fermata abbiamo sentito anche le esplosioni. Tutti cercavano un bunker ma qui non ce ne sono. Non ne avevo mai visti prima ed al buio si vedevano benissimo.

La cerimonia della kuppa è stata fatta velocemente e dopo un po’ di sconcerto però siamo andati tutti a ballare per rispetto degli sposi.

La vita va avanti….
Barbara Coen

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

Iscriviti alla newsletter