Israele

In primo piano

Israele dopo il voto: che succede ora?

Israele dopo il voto: che succede ora? Claudio Vercelli analizza per Riflessi i risultati del voto in Israele, in attesa di vedere nascere il nuovo governo di Netanyahu I risultati elettorali del quinto passaggio alle urne, in poco più di tre anni, sono sufficientemente chiari. Anche per questa ragione, una volta inaugurata la venticinquesima legislatura, si possono ora fare i

Leggi Altro »
9 ottobre 1982: una ferita italiana

La necessità di custodire la memoria, e raccontare la storia

La necessità di custodire la memoria, e raccontare la storia A Roma prima presentazione del libro “Una ferita italiana?”, che ricostruisce i fatti e le interpretazioni sull’attentato al Tempio maggiore del 1982 Si è svolta il 22 novembre scorso presso la Fondazione Ernesta Besso, a Roma, la presentazione del volume “Una ferita italiana? 9 ottobre 1982: attentato alla sinagoga di

Leggi Altro »
Informazione

La democrazia, senza etica, non è garanzia di libertà

La democrazia, senza etica, non è garanzia di libertà Haim Baharier, psicanalista, saggista e fine talmudista, ci aiuta a orientarci in un mondo che sembra cambiare sempre più in fretta Maestro Baharier, nel suo intervento al festival Wired di Milano, lo scorso 7 ottobre, lei ha parlato di democrazia. In Occidente viviamo un tempo diviso tra una guerra e gli

Leggi Altro »
gas eni italia
In primo piano

Dal gas una speranza di pace per Israele?

Potrebbe essere imminente un accordo tra Israele e Autorità Palestinese per lo sviluppo di un gas naturale marino al largo della costa di Gaza, con la sponsorizzazione del governo egiziano. L’evento storico arriva proprio nel mezzo della tempestosa crisi del gas causata dalla guerra in Ucraina, crisi che interessa ormai tutto il mondo e segue un simile accordo altrettanto storico,

Leggi Altro »
etrog marocco cedro
In primo piano

Il cedro di Succot porta pace e commerci tra Marocco e Israele

Il cedro (etrog) è un elemento essenziale del lulav, il simbolo della festa di Succot, usato da milioni di ebrei in tutto il mondo. La tradizione racconta che i primi alberi di cedro siano stati piantati in Marocco, sulle montagne Atlas, intorno alla città di Agadir, circa duemila anni fa, dagli ebrei che vi avevano trovato rifugio dalle tribù berbere,

Leggi Altro »
Eventi

Il metodo Feuerstein lavora in armonia sul rinnovamento della persona

Il metodo Feuerstein lavora in armonia sul rinnovamento della persona Domenica mattina, in occasione della Giornata europea della cultura ebraica, dedicata al rinnovamento, al Pitigliani si spiega l’importanza dell’equilibrio interiore e di come raggiungerlo. Ne abbiamo parlato con l’insegnante Fiorella Castelnuovo Dottoressa Castelnuovo, da quanti anni si occupa del metodo Feuerstein? Ho frequentato il primo corso organizzato dall’Istituto Pitegliani nel

Leggi Altro »
Ebrei e politica italiana

Italia e Israele sono in cerca dell’equilibrio perduto

Italia e Israele sono in cerca dell’equilibrio perduto Gabriele Segre, direttore della Segre Foundation, analizza le dinamiche politiche nei due paesi che si preparano a rinnovare i loro parlamenti Gabriele, cominciamo da te. Sei il direttore della Fondazione “Vittorio Dan Segre”. Ci puoi descrivere di che si occupa la Fondazione? Si tratta di un osservatorio permanente, un “think thank” sul

Leggi Altro »
In primo piano

Scrivo del mondo ebraico con le migliori intenzioni

Scrivo del mondo ebraico con le migliori intenzioni Alessandro Piperno, intellettuale, scrittore, direttore della collana dei “Meridiani”, dialoga con Riflessi su identità, comunità, scritture e letteratura Alessandro Piperno, i suoi lettori la conoscono come scrittore poliedrico e di successo (vincitore del premio Strega nel 2012 con Inseparabili. Il fuoco amico dei ricordi), letterato raffinato – una delle sue passioni accademiche

Leggi Altro »
Ebrei e politica italiana

L’ebraismo italiano non ha più pregiudizi a destra?

L’ebraismo italiano non ha più pregiudizi a destra? Anna Foa ricostruisce il rapporto tra ebrei italiani e politica. Da Ernesto Nathan a Giorgia Meloni Anna, i tuoi studi sull’ebraismo europeo, in particolare quello del Novecento, evidenziano come gli ebrei si siano sempre posizionati lungo tutto l’arco politico: ci sono stati ebrei rivoluzionari, ebrei liberali, ebrei conservatori. In alcuni casi isolati,

Leggi Altro »
Ebrei e politica italiana

La mia candidatura a difesa dell’Italia nata dalla Costituzione

La mia candidatura a difesa dell’Italia nata dalla Costituzione Emanuele Fiano (PD) lotta per un seggio al Senato; deve contenderlo a Isabella Rauti (FdI), scelta dalla destra per un nome (e una storia politica), che sembra opporsi ai valori dell’antifascismo e della Repubblica nata con la Liberazione Onorevole Fiano, come sta andando la campagna elettorale? Molto bene. Da giorni sto

Leggi Altro »

Condividi

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

17 Ottobre 2021

Iscriviti alla newsletter

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Per inviare questo modulo, devi accettare la nostra dichiarazione sulla privacy*