Hamas

In primo piano

La posta in gioco

La posta in gioco  Victor Magiar analizza le cause dell’ultimo conflitto e individua i suoi possibili sviluppi* Per cinque secoli gli ebrei in fuga dall’Europa cristiana hanno trovato rifugio nell’Impero Ottomano. Gli ottomani – mussulmani sì, ma non arabi – hanno sempre protetto e rispettato gli ebrei considerandoli una preziosa risorsa del loro sistema imperiale, multietnico e multiculturale, rimanendo nel

Leggi Altro »
Israele

Ricostruire la fiducia?

Ricostruire la fiducia? Grazie mille della vicinanza che ci dimostrate. Purtroppo questa crisi, chiamiamola pure guerra era prevedibile e non certo il pretesto di 4 famiglie sfrattate ( dai media italiana vergognosamente definita pulizia etnica) è la causa di questa escalation che va ricercata nella ideologia islamista dei gruppi terroristici di Gaza e del territorio palestinese e anche purtroppo in

Leggi Altro »
Israele

Testimonianze sotto i razzi di Hamas 5

“Sono scioccata! Ho visto i razzi scoppiare sulla mia testa una dopo l’altro è non sapevo dove andare. Le sirene non si sentivano perché sono ad un matrimonio e la musica copriva il rumore dei razzi ma alzando gli occhi al cielo ne abbiamo visti a decine. Appena la musica si è fermata abbiamo sentito anche le esplosioni. Tutti cercavano

Leggi Altro »
Israele

Testimonianze sotto i razzi di Hamas 3

“Non è la prima volta che sento il suono di una sirena ma è la prima volta in cui mi sento realmente minacciata, impaurita. Non ero mai stata in un vero bunker, circondata da Israeliani che vivevano la loro “normalità”. Io piangevo, loro mi guardavano ridendo, scherzavano su ciò che stava accadendo: i palestinesi provavano per l’ennesima volta ad attaccarci,

Leggi Altro »
Israele

Testimonianze sotto i razzi di Hamas 2

“Siamo in adrenalina purissima con 2 nostre amiche italiane ospiti da noi che son venute a giocare il torneo di tennis internazionale a Tel Aviv e Gerusalemme 18 anni e si trovano come i nostri ragazzi per la prima volta esposti ad un bombardamento Incredibile” S. K., Tel Aviv   (foto: New York Times)

Leggi Altro »
Israele

Testimonianze sotto i razzi di Hamas 1

“Guardo sempre tutto in modo razionale e raramente mi lascio prendere dalle emozioni, questa situazione è già stata vissuta altre volte, e a dirla tutta viene vissuta costantemente dalle persone che vivono ad Ashdod e in altre città vicine a Gaza. Quando c’è di mezzo Tel Aviv fa sempre più scalpore, forse anche giustamente: Tel Aviv è il simbolo della

Leggi Altro »
Israele

Testimonianze sotto i razzi di Hamas 7

“La tensione è molto alta, anche per un gioco di ego, Hamas non smette di mandare i missili se Israele non si ferma e a sua volta Israele non si ferma per fare capire a Hamas che ha superato una linea rossa, 30 feriti e 3 morti, ma centinaia di feriti mentali, con traumi psicologi tra cui molti bambini. Fuori

Leggi Altro »
In primo piano

Am Israel Hai!

Israele è sotto attacco. Non ci sono altre parole. Persone nei rifugi, sotto una pioggia di razzi. Momenti di paura, preoccupazione,  guerra. Lanciamo oggi Riflessi Menorah, il sito della nostra newsletter per dare voce a chi sta vivendo questo terribile momento, e manifestare solidarietà e vicinanza a Israele e ai nostri fratelli. Il nostro progetto era quello di uscire il

Leggi Altro »

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

Iscriviti alla newsletter