Sukkot

Ebraismo italiano

La notte della salvezza

La notte della salvezza  Con Oshannà Rabbà ci prepariamo a chiudere le feste autunnali, nella speranza che le benedizioni che stiamo per leggere a chiusura del ciclo annuale di lettura della Torà ci accompagnino per tutto il nuovo anno   Al centro della mishmarà di Oshannà rabbà e del suo tikkun abbiamo il libro di Devarim, Deuteronomio. Se la traduzione

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

L’etrog: la bellezza che illumina la nostra precarietà

L’etrog: la bellezza che illumina la nostra precarietà L’etrog, il cedro, è un simbolo di Sukkot. In questo articolo Massimo Giuliani ci accompagna a conoscere alcune particolarità di questo frutto…made in Italy Dopo aver riflettuto su rimon e shofar, soffermiamoci sull’etrog, il frutto che accompagna i riti religiosi della solennità ebraica di Sukkot, le simboliche capanne in cui si consumano

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

Pesach: uscire dall’Egitto, oggi

Pesach: uscire dall’Egitto, oggi I nostri Maestri hanno notato che nei passi della Torà – nel libro di Vaikrà (cap.23) e nel libro di Devarim (cap.16) – in cui sono ricordati i Shalosh Regalim, le tre feste di pellegrinaggio di  Pesach, Shavuot e Sukkot, troviamo per tre volte il richiamo alla simchà, cioè alla gioia, a proposito della festa di

Leggi Altro »

Condividi

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

17 Ottobre 2021

Iscriviti alla newsletter

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Per inviare questo modulo, devi accettare la nostra dichiarazione sulla privacy*