Piazza Bologna

Viaggio nel rabbinato italiano

Torà, scuola, giovani: ecco il nostro futuro

Torà, scuola, giovani: ecco il nostro futuro Rav Menachem Lazar è responsabile del centro chabad di piazza Bologna. A Riflessi spiega le idee del movimento Lubavitch, e come fare per rafforzare l’ebraismo italiano Rav Lazar, per cominciare, ci parli un po’ di te? Sono arrivato a Roma nel 2009, su invito di rav Hazan; essendo lui emissario del Rebbe, ha

Leggi Altro »
Viaggio nel rabbinato italiano

dalla Piazza… a piazza Grande

Dalla Piazza… a piazza Grande Rav Alberto Sermoneta, 60 anni, è rabbino capo a Bologna. In questa intervista ci spiega cosa significa per un romano verace vivere in una piccola comunità ebraica, ma anche della sua formazione e dei suoi maestri, soprattutto uno: rav Toaff, z.l. Rav Sermoneta, da quanti anni è a Bologna? Da 24 anni. Assieme ad alcuni

Leggi Altro »
CER

Vivere a piazza Bologna (e dintorni)

Vivere a piazza Bologna (e dintorni): breve viaggio in uno dei quartieri più ‘ngevrim della città, di Massimiliano Boni Prendere una Coca cola alla Casina Fiorita. Azzuffarsi a margine di una partita di pallone al Campo Latina e poi fare subito pace. Pregare in un cinema e trasformarlo in uno dei Bet ha-Knesset più importanti della città. Vivere da quarant’anni

Leggi Altro »

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

Iscriviti alla newsletter