lulav

etrog marocco cedro
In primo piano

Il cedro di Succot porta pace e commerci tra Marocco e Israele

Il cedro (etrog) è un elemento essenziale del lulav, il simbolo della festa di Succot, usato da milioni di ebrei in tutto il mondo. La tradizione racconta che i primi alberi di cedro siano stati piantati in Marocco, sulle montagne Atlas, intorno alla città di Agadir, circa duemila anni fa, dagli ebrei che vi avevano trovato rifugio dalle tribù berbere,

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

L’etrog: la bellezza che illumina la nostra precarietà

L’etrog: la bellezza che illumina la nostra precarietà L’etrog, il cedro, è un simbolo di Sukkot. In questo articolo Massimo Giuliani ci accompagna a conoscere alcune particolarità di questo frutto…made in Italy Dopo aver riflettuto su rimon e shofar, soffermiamoci sull’etrog, il frutto che accompagna i riti religiosi della solennità ebraica di Sukkot, le simboliche capanne in cui si consumano

Leggi Altro »
In primo piano

Apriamo lo studio dell’Halakhà alle donne

Apriamo lo studio dell’Halakhà alle donne Come realizzare la parità di genere all’interno di un percorso ebraico ortodosso? Uno dei miei maestri, Rav Shlomo Riskin shlita, mi ha insegnato, in diverse occasioni, che lo status della donna all’interno del sistema halachiko di oggi, costruisce e definisce la differenza del nostro stesso ebraismo rispetto ad altri contesti ebraici. Non si tratta

Leggi Altro »

Condividi

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

17 Ottobre 2021

Iscriviti alla newsletter

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Per inviare questo modulo, devi accettare la nostra dichiarazione sulla privacy*