pluralismo

viaggio nelle comunità ebraiche italiane

Manteniamo la pluralità dell’ebraismo italiano

Manteniamo la pluralità dell’ebraismo italiano Enrico Fink, 51 anni, musicista e musicologo, dallo scorso novembre guida la comunità ebraica di Firenze. Anche a lui abbiamo chiesto di parlarci della sua comunità, e delle priorità dell’ebraismo italiano.  Enrico Fink, per cominciare, che comunità è quella di Firenze? È una comunità con meno di 1000 iscritti, un numero certo trascurabile a livello

Leggi Altro »

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

Iscriviti alla newsletter