Livorno

9 ottobre 1982: una ferita italiana

Ecco il prezzo pagato per il mio ghiur

Ecco il prezzo pagato per il mio ghiur Nereo Musante, 100 anni, e sua figlia ricordano l’attentato del 9 ottobre, che cambiò anche la vita di una famiglia non ebraica La voce di Nereo Musante arriva da lontano. La ascolto dal messaggio vocale che mi ha inviato sua figlia, Maria Luisa, e immagino quest’uomo di 100 anni che con il

Leggi Altro »
viaggio nelle comunità ebraiche italiane

Tra le piccole comunità, siamo grandi

Tra le piccole comunità, siamo grandi La comunità ebraica di Livorno mantiene oggi viva una lunga tradizione. Il suo presidente, Vittorio Mosseri, chiede alla nuova Ucei di rafforzare l’ebraismo italiano sul territorio Presidente Mosseri, lei è stato appena confermato presidente della sua comunità. Ci descrive la realtà dell’ebraismo livornese? Direi che Livorno è, tra le piccole comunità, la più grande.

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

Siamo una comunità viva

Siamo una comunità viva Riflessi prosegue il suo viaggio nel rabbinato italiano. Oggi primo incontro con Rav Avraham Dayan, rabbino capo di Livorno.   Lei è rabbino capo di Livorno da poco, quasi un anno e mezzo. Che Comunità ha trovato? Ho trovato un’accoglienza molto calorosa, gente gentile, accogliente, penso perché qui a Livorno non c’è mai stato il ghetto,

Leggi Altro »

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

Iscriviti alla newsletter