Guerra dei sei giorni

CER

Ancora su Shalom: il punto sui costi

Ancora su Shalom: facciamo chiarezza sui costi, di Emanuele Pace Come è stato ricordato nell’ultimo numero di “Riflessi”, nel 1967, dopo la Guerra dei 6 Giorni, la Comunità Ebraica di Roma si dotò del periodico mensile Shalom come mezzo di comunicazione con gli iscritti della Comunità e con il mondo politico italiano. Il giornale aveva una diffusione relativamente ampia (inizialmente

Leggi Altro »
Pagine scelte

“La guerra dei 6 giorni non terminò con mio padre”

Pagine scelte, a cura di Eliana Pavoncello “La guerra dei 6 giorni non terminò con mio padre” di Alan Davìd Baumann Il 5 giugno del 1967, il giorno in cui scoppiò la più veloce e forse la più famosa delle guerre vinte da Israele, Alberto Baumann era un giornalista impegnato, marito e padre. Ma era soprattutto un giovane ebreo italiano.

Leggi Altro »
Interviste

“Un giornale rivolto al mondo”

“Un giornale rivolto al mondo”. Intervista a Lia Levi “Mi faccia capire bene chi è lei, e cosa vuole esattamente che le racconti”. La voce di Lia Levi mi arriva accompagnata dal quel lieve tono incuriosito e attento che mi è capitato di cogliere in tante sue interviste. Il grande pubblico la conosce da anni come scrittrice di successo, una

Leggi Altro »

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

Iscriviti alla newsletter