Elie Wiesel

Ebraismo italiano

Primo Levi e Elie Wiesel, due modi diversi di “fare memoria”

Primo Levi e Elie Wiesel, due modi diversi di “fare memoria” Riceviamo un contributo utile a fare chiarezza su come la memoria della Shoah non possa essere utilizzata nè per attacchi interni, né per provocazioni antisemite. Onorare quella memoria significa anche accettare testimonianze diverse, unite nel descrivere la specificità di quello che è stato. In questi giorni sono state sollevate

Leggi Altro »
Donne del mondo ebraico

Tradizione, modernità, antisemitismo, calo demografico: ecco pericoli e sfide dell’ebraismo italiano

Tradizione, modernità, antisemitismo, calo demografico: ecco pericoli e sfide dell’ebraismo italiano Fiona Diwan da oltre dieci anni racconta l’ebraismo italiano dalle pagine del giornale della comunità di Milano. A Riflessi si racconta: la sua famiglia, la sua professione, il futuro dell’ebraismo italiano Fiona, mi dai anzitutto qualche elemento per orientare i nostri lettori? Per esempio da quale parte del mondo

Leggi Altro »
Editoriali

Memoria

Poche settimane fa e venuto a mancare Nedo Fiano, prezioso ed autorevole testimone dell’abisso della Shoah, che con la sua incrollabile energia ha contribuito ad accrescere ed arricchire la coscienza di tanti giovani. E così rimaniamo sempre più soli nel trasmettere la Memoria della Shoah nella società. Ma in cosa deve tradursi questo compito di trasmissione e testimonianza? Nedo Fiano,

Leggi Altro »
Kolnoa!

L’eterna visione

Kolnoa! L’eterna visione, di Carlo Shalom Hintermann Parlare delle origini significa rintracciare cosa abbia messo in moto un desiderio. Colgo quindi l’occasione di riflettere sugli inizi della mia attività artistica per perdermi nella memoria e raggiungere un luogo misterioso: quello dell’infanzia. Esistono dei momenti in cui si mescolano sentimenti contrastanti, in cui a una presa di coscienza si accompagna la

Leggi Altro »

Condividi

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

Iscriviti alla newsletter

Nome*
Per inviare questo modulo, devi accettare la nostra dichiarazione sulla privacy*