Cerca
Close this search box.

Benjamin Netanyahu

Ebraismo italiano

La guerra entra nel quinto mese

La guerra entra nel quinto mese Sergio Della Pergola ci aiuta a comprendere lo stato d’animo di una paese nel pieno di un conflitto lungo e incerto La guerra dichiarata da Hamas ad Israele il 7 ottobre entra nel quinto mese. Prigionieri a Gaza ci sono ancora 136 ostaggi, mentre le vittime palestinesi sono migliaia e Israele deve fare i

Leggi Altro »
In primo piano

Diritto versus politica in Israele

Diritto versus politica in Israele La Corte suprema israeliana boccia il primo tassello della riforma Netanyahu Il 1° gennaio la Corte suprema israeliana ha bocciato il divieto di poter sindacare le leggi del parlamento in base al criterio della “ragionevolezza”. Cosa succede ora ai poteri della Corte? Che ripercussioni potrà avere la decisione sulle altri parti del progetto? Ne parliamo

Leggi Altro »
Guerra Israele-Hamas

Un appello per le donne israeliane

Un appello per le donne israeliane Ilaria Borletti Buitoni è tra le prime firmatarie dell’appello a sostegno delle donne israeliane vittime delle violenze di Hamas. A Riflessi spiega ragioni e obiettivi dell’appello Dottoressa Borletti Buitoni, lei è tra i firmatari dell’appello che denuncia le violenze subite dalle donne israeliane il 7 ottobre da parte di Hamas. Sì. Questo appello vuole

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

Israele combatte una guerra dura e difficile, ma necessaria

Israele combatte una guerra dura e difficile, ma necessaria Che impatti avrà la guerra sull’economia israeliana? L’attacco di terra era inevitabile? Che responsabilità ha il governo Netanyahu nella situazione in cui si trova il paese? Riflessi lo ha chiesto a Yoram Gutgeld, ex parlamentare Yoram Gutgeld, con che sentimenti Israele si prepara a entrare nel terzo mese di guerra? Credo

Leggi Altro »
antisemitismo

Israele e la complessità del mondo

Israele e la complessità del mondo Riflessipod: i podcast di Riflessi. Colloquio con Gabriele Segre Gabriele Segre, presidente della “Segre Foundation”, interviene su Riflessi a proposito della complessità della realtà internazionale che, passando per Israele e la guerra ad Hamas, mette in evidenza la drammatica mancanza di capacità di analisi e di progettazione; in altre parole: di politica   Ascolta

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

Di cosa abbiamo parlato la scorsa settimana

Di cosa abbiamo parlato la scorsa settimana Riflessi si è occupato di: antisemitismo, Israele, IHRA, Netanyahu, Hannukkà Lunedì abbiamo palrato di antisemitismo con Simone Dell’Ariccia E’ sempre il solito derby? Martedì abbiamo ascoltato Simonetta Della Seta sulla plenaria IHRA di Zagabria Plenaria IHRA: ripensare la salvaguardia della Memoria Mercoledì abbiamo parlato di come si proteggono le comunità ebraiche italiane L’allerta

Leggi Altro »
antisemitismo

Cosa si agita in Europa?

Cosa si agita in Europa? Riflessi pod dialoga con Anna Foa, storica Dal 7 ottobre molte cose sono cambiate: l’attacco di Hamas è assimilabile a quelli dei nazisti? La risposta di Israele è proporzionata? Come interpretare le reazioni ostili a Israele e agli ebrei registrate in tutta Europa? Ne parliamo con Anna Foa, storica del Novecento Per ascoltare, clicca qui:

Leggi Altro »
antisemitismo

Lucidità e coraggio contro antisemitismo e terrore, inseguendo la pace

Lucidità e coraggio contro antisemitismo e terrore, inseguendo la pace Wlodek Goldkorn  riflette sulla violenza del 7 ottobre e le sue conseguenze: in medio oriente, ma anche in Europa Wlodek, quali sono state le tue impressioni la mattina del 7 ottobre, alle prime notizie che arrivavano da Israele? È molto sgradevole per me parlarne, perché penso a tutta la gente

Leggi Altro »
antisemitismo

La guerra ad Hamas ha bisogno della politica

La guerra ad Hamas ha bisogno della politica Fabio Nicolucci spiega perché nella lotta al terrorismo Israele ha bisogno, oltre all’uso della forza, di una strategia politica che sappia affrontare il nodo della questione palestinese Fabio Nicolucci, che cosa ci sta insegnando questa guerra nello scenario mediorientale? La guerra fra Israele e Hamas è iniziata soprattutto a causa di una ragione

Leggi Altro »
antisemitismo

Nella crisi di Israele, non perdiamo la speranza

Nella crisi di Israele, non perdiamo la speranza Riflessi-pod dialoga con Anna Momigliano, corrispondente per Ha-Haretz Che effetti avrà la guerra in corso sulla società israeliana? Il paese è più solo nella comunità internazionale? Come si posizione il sistema dell’informazione italiana? E la politica? Ecco alcuni dei temi su cui abbiamo dialogato con Anna Momigliano   Per ascoltare, clicca qui:

Leggi Altro »

Condividi

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

17 Ottobre 2021

Iscriviti alla newsletter

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Per inviare questo modulo, devi accettare la nostra dichiarazione sulla privacy*
Riflessi Menorah