Benjamin Netanyahu

In primo piano

Israele è un paese diviso

Israele è un paese diviso A tre mesi dalle elezioni, il nuovo governo di Netanyhau deve affrontare divisioni interne e una forte opposizione sociale, mentre la violenza palestinese rischia di nuovo di esplodere. Abbiamo chiesto a Sergio Della Pergola di aiutarci a descrivere la realtà del paese Professor Della Pergola possiamo aiutare i lettori di Riflessi a comprendere qual è

Leggi Altro »
Economia

Anche la banca centrale israeliana è preoccupata per i programmi di Netanyahu

Anche la banca centrale israeliana è preoccupata per i programmi di Netanyahu A poche settimane dall’insediamento del suo governo, Benjamin Netanyahu vede infittirsi le critiche e i problemi; non solo per la sua squadra, ma per l’intero paese Nelle ultime settimane si sono moltiplicate le critiche e gli appelli al primo ministro Netanyahu affinché accantoni alcuni dei progetti più controversi

Leggi Altro »
antisemitismo

Nel tempo della crisi occorre pensare a un nuovo modello di comunità e di politica

Nel tempo della crisi occorre pensare a un nuovo modello di comunità e di politica Davide Assael ragiona sulle crisi che stiamo vivendo, e perché la coscienza ebraica può fornire una chiave di lettura del nostro tempo Davide Assael, nel recente programma realizzato per RadioTre, “Uomini e profeti”, ti sei occupato del tempo della crisi, partendo dalla lettura del Mabul,

Leggi Altro »
Ebrei e politica italiana

La leadership che manca

La leadership che manca Che leadership serve per affrontare il futuro? Ne abbiamo parlato con Gabriele Segre, direttore della Fondazione “Vittorio Dan Segre” Gabriele Segre, di recente un tuo contributo è comparso nel volume “Leadership inclusiva” (ed. ilSole24ore). Innanzitutto, cosa dobbiamo intendere per leadership? “Comandare” può ancora essere considerata una buona traduzione? Partiamo da questa piccola provocazione: avere leadership significa

Leggi Altro »
In primo piano

Israele dopo il voto: che succede ora?

Israele dopo il voto: che succede ora? Claudio Vercelli analizza per Riflessi i risultati del voto in Israele, in attesa di vedere nascere il nuovo governo di Netanyahu I risultati elettorali del quinto passaggio alle urne, in poco più di tre anni, sono sufficientemente chiari. Anche per questa ragione, una volta inaugurata la venticinquesima legislatura, si possono ora fare i

Leggi Altro »
In primo piano

Quale futuro per Israele, adesso?

Quale futuro per Israele, adesso? Dopo il voto della scorsa settimana, il paese si appresta a essere governato dalla colazione più a destra della sua storia. Ne abbiamo parlato con Sergio Della Pergola Raggiungo al telefono il professor Della Pergola mentre è in partenza per l’Italia dove sarà relatore a un convegno del Cdec sull’identità ebraica in europea, e in

Leggi Altro »
Israele

Sessanta sfumature di grigio

Sessanta sfumature di grigio Ytzhak Herzog, appena eletto nuovo presidente dello Stato d’Israele, è chiamato a superare più di una prova: ce la farà? Yitzhak Bougie Herzog è stato eletto 11º presidente dello Stato d’Israele con 87 voti su 120, il più alto numero di consensi da sempre. Nessuno sembra sia rimasto sorpreso della scelta visto il background di provenienza.

Leggi Altro »
Israele

Israele dopo il voto: quali sono i possibili scenari?

Israele dopo il voto: quali i possibili scenari? di Claudio Vercelli Martedì 23 marzo si è votato in Israele, la quarta volta in meno di due anni, per eleggere la Knesset. La precedente legislatura, avviatasi pochi mesi prima, si era infatti ben presto arenata dinanzi all’impossibilità di continuare a mantenere in vita un governo di coalizione, presieduto da Benjamin Netanyahu,

Leggi Altro »
Israele

Israele: le molte incognite in vista delle elezioni

Israele: le molte incognite in vista delle elezioni, di Enrico Campelli L’aria trasuda polvere da sparo. Il monito del Presidente Rivlin del 12 ottobre descrive accuratamente l’attuale situazione istituzionale israeliana. Nelle settimane passate infatti, la 23° Knesset si è automaticamente sciolta per il mancato accordo sul tema della Legge di Bilancio, segnando di fatto l’inizio della quarta campagna elettorale in

Leggi Altro »

Condividi

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

17 Ottobre 2021

Iscriviti alla newsletter

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Per inviare questo modulo, devi accettare la nostra dichiarazione sulla privacy*