L’UCEI al lavoro

Ebraismo italiano

Una vita spesa per l’ebraismo italiano

Una vita spesa per l’ebraismo italiano Giulio Disegni, torinese, di professione avvocato civilista è da sempre impegnato nella vita ebraica. Delegato dalla Comunità Ebraica di Torino è attualmente Vice Presidente dell’UCEI. Ricopre anche il ruolo di Consigliere presso l’Associazione Avvocati e Giuristi Ebrei (AGE) nonché è Presidente dell’Associazione ex allievi e amici delle Scuole Ebraiche di Torino (ASSET). Giulio, sei

Leggi Altro »
Donne del mondo ebraico

Partecipazione ed entusiasmo per l’ebraismo italiano

Partecipazione ed entusiasmo per l’ebraismo italiano Sara Cividalli è impegnata per favorire il coinvolgimento delle comunità alle iniziative Ucei, favorendo l’incontro e la comunicazione Sara, attualmente, quale consigliera Ucei, sei assessora con delega ai rapporti tra l’Unione le comunità ebraiche; prima di descrivere di questo ruolo, mi piacerebbe però che mi parlassi un po’ di te. Cominciamo, se vuoi, dalla

Leggi Altro »
Donne del mondo ebraico

La cultura al centro del mio impegno in UCEI

La cultura al centro del mio impegno in UCEI Gloria Arbib, consigliera UCEI, partecipa tra l’altro al Meis e cura il progetto Italya books, seguendo nuovi progetti che rafforzino la presenza ebraica nel panorama culturale italiano Gloria, anche in questa Consiliatura Ucei hai messo a disposizione la tua esperienza, soprattutto in campo culturale.   La Giunta precedente, all’inizio del 2020,

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

Aiuto alle comunità, giovani, welfare: così l’UCEI sostiene l’ebraismo italiano

Aiuto alle comunità, giovani, welfare: così l’UCEI sostiene l’ebraismo italiano Davide Romanin Jacur, assessore al bilancio, spiega come vengono utilizzate le risorse dell’UCEI, e come ci sia bisogno che tutte le comunità, a cominciare dalla più grande, si impegnino  per risucire a fare ancora meglio Davide Romanin Jacur, innanzitutto, per i nostri lettori, qualche notizia personale: tu vieni dalla comunità

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

Datti una chance

Datti una chance Anche quest’anno è pronto a partire “Chance2work”, il programma realizzato dall’Ucei per offrire concrete possibilità di affrontare al meglio il mercato del lavoro per i giovani tra i 18 e i 35 anni. Tutto gratuitamente. Ecco i dettagli Spesso ripetiamo che l’Italia non è un paese per giovani, e i dati relativi all’occupazione e alla “fuga dei

Leggi Altro »

Condividi

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

17 Ottobre 2021

Iscriviti alla newsletter

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Per inviare questo modulo, devi accettare la nostra dichiarazione sulla privacy*