libri

In primo piano

Scrivo del mondo ebraico con le migliori intenzioni

Scrivo del mondo ebraico con le migliori intenzioni Alessandro Piperno, intellettuale, scrittore, direttore della collana dei “Meridiani”, dialoga con Riflessi su identità, comunità, scritture e letteratura Alessandro Piperno, i suoi lettori la conoscono come scrittore poliedrico e di successo (vincitore del premio Strega nel 2012 con Inseparabili. Il fuoco amico dei ricordi), letterato raffinato – una delle sue passioni accademiche

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

 Di ciò di cui non si può parlare, a volte si deve

Di ciò di cui non si può parlare, a volte si deve Marco Cassuto Morselli, in un libro autobiografico, racconta la storia della sua famiglia, e il lento formarsi della propria identità ebraica Memoria del passato e vissuto del presente si intrecciano in questa narrazione di storie che concorrono alla definizione di un percorso personale di consapevolezza e delle scelte

Leggi Altro »
Antisemitismo paesi est
antisemitismo

Il mondo fantasma: gli ebrei invisibili

Il mondo fantasma: gli ebrei invisibili Che ne è rimasto del mondo ebraico che viveva nell’est Europa alla vigilia della seconda guerra mondiale? Un libro ripercorre la storia delle terre più duramente colpite dalla shoah Qualcosa è rimasto tra le pagine scure della storia dell’Europa orientale. Una presenza ebraica ridotta, spesso autocensurata, rimasta in una terra dove vivevano quasi dieci

Leggi Altro »
Resistenza polacca
In primo piano

Educazione europea di Roman Gary

Le cose importanti non muoiono, solo gli uomini, e le farfalle. Le speranze , gli ideali, i tradimenti animano “Educazione europea”, il libro d’esordio di Roman Gary, (edizione NERI POZZA) ebreo di Vilna, Vilnius, di quella terra di confine, insomma, che va dalla Polonia alla Russia. Ucraìna appunto, per ricordare la tragedia di questi giorni, nella lingua di quelle terre

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

La Meghillà: un’opera legata a questo mondo….dallo spirito messianico

La Meghillà: un’opera legata a questo mondo….dallo spirito messianico Il trattato Meghillà  tradotto in italiano è il nuovo volume del Progetto Talmud. Ne abbiamo parlato con il curatore, rav Michael Ascoli Rav Ascoli, sei il curatore della traduzione del Trattato “Meghillà”, l’ultimo volume edito del Progetto Talmud, la traduzione in italiano dell’intero Talmud Bavlì. Se non sbaglio, si tende a

Leggi Altro »
Victor Sasson
In primo piano

Gli ultimi re (ebrei) di Shangai

Gli ultime re (ebrei) di Shangai Massimo Ricci, in questa sua nuova recensione, ci accompagna alla scoperta di una storia ebraica iniziata all’estremo opposto del nostro mondo: il lontano oriente “Una città aziendale“, ideata prima ancora di Adriano Olivetti, “studiata per attirare i profughi ebrei, prima da Baghdad e poi da tutto l’impero ottomano, e per trasformarli in dipendenti fedeli.

Leggi Altro »
In primo piano

Abraham B. Yehoshua, il più solare degli scrittori israeliani

Abraham B. Yehoshua, il più solare degli scrittori israeliani E’ scomparso A.B. Yehoshua, uno dei più grandi narratori israeliani. Victor Magiar ricorda l’uomo, lo scrittore, l’amico Con Amos Oz e David Grossman, Abraham B. Yehoshua ha fatto parte della famosa Trinità (definizione non mia ma dello scrittore israeliano Alon Altaras), il terzetto che ha avuto il merito di far conoscere

Leggi Altro »
In primo piano

Dieci vite in una, di Gérard Journo

Gérard Journo. Dieci vite in una. Romanzo ispirato alla vita di una ballerina del Crazy Horse. Le occasioni generano occasioni. Su qualcuno, invero non su molti, la clausura da Covid ha avuto un benefico effetto. Fra questi, Gérard Journo che imbattendosi su una chat in un’opera d’arte che lo incuriosisce, si  addentra nella vita della sua proprietaria ricostruendola in un

Leggi Altro »
Szczepan Twardoch
In primo piano

Il re di Varsavia, di Szczepan Twardoch

Ebrei in lotta per le vie di Varsavia Szczepan Twardoch, nel suo “Il Re di Varsavia”, descrive il mondo ebraico polacco alla vigilia della Shoah, come è difficile immaginare sia esistito davvero “Ci sono due Varsavia intorno a questo ring, l’una nemica dell’altra, e io nel mezzo”. A parlare è il ragazzo Moises Bernstain, diciasettenne oppure Moises Inbar, 67 anni,

Leggi Altro »
Logo premio Adei Wizo 2022
Eventi

Emuna Elon e Francesco Pinto vincitori del Premio Letterario ADEI WIZO Adelina Della Pergola

Ecco i vincitori del Premio Adei Wizo Emuna Elon e Francesco Pinto (per la sezione ragazzi) hanno vinto la  XXII edizione del Premio letterario Adei Wizo Adelina Della Pergola Emuna Elon è una giornalista e attivista israeliana per i diritti delle donne. Nel suo La casa sull’acqua racconta la forza di confrontarsi con il passato, con il protagonista che, al

Leggi Altro »

Condividi

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

17 Ottobre 2021

Iscriviti alla newsletter

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Per inviare questo modulo, devi accettare la nostra dichiarazione sulla privacy*