giornalismo

giornalismo

Luigi Amicone, la scomparsa di un amico d’Israele

La mia amicizia con Luigi Amicone iniziò a Sukkot del 2000. Le sera della vigilia avvenne il terribile linciaggio di tre nostri soldati di Zahal entrati per errore a Ramallah. Amici e parenti di Roma mi telefonarono sconvolti chiedendo perché Israele non andava a distruggere tutta Ramallah, perché non avveniva immediatamente una risposta da parte dell’esercito israeliano. Risposi con una

Leggi Altro »

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

Iscriviti alla newsletter