voto di preferenza

Elezioni
CER

Elezioni CER e UCEI. La nostra proposta per cambiare l’attuale regolamento elettorale

Prima del 1987 il Consiglio della Comunità Ebraica di Roma aveva quindici consiglieri, che si presentavano alle elezioni in una sola lista, tra cui gli elettori potevano scegliere liberamente. I voti degli elettori erano destinati ai candidati che godevano della loro stima. Le dinamiche all’interno del Consiglio erano talvolta condizionate dal confronto delle diverse personalità presenti, piuttosto che da diverse

Leggi Altro »

Condividi

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

Iscriviti alla newsletter

Nome*
Per inviare questo modulo, devi accettare la nostra dichiarazione sulla privacy*