antisemitismo

In primo piano

La Polonia ha il virus del sovranismo, non dell’antisemitismo

La Polonia ha il virus del sovranismo, non dell’antisemitismo Wlodek Golkorn spiega a Riflessi come leggere le crescenti tensioni tra la Polonia e il resto d’Europa, che sembrano mettere in pericolo le basi democratiche del nostro continente.  Wlodek, da tempo ormai la Polonia è al centro dell’agenda europea, che guarda con preoccupazione a quello che succede in quel Paese. Come

Leggi Altro »
In primo piano

Il posto degli ebrei

Chi sono gli ebrei? Che posto hanno nella storia e nella vita della società contemporanea? A queste domande, Amos Luzzatto, scomparso un anno fa, ha risposto con il saggio “Il posto degli ebrei”, che Garzanti ha recentemente ripubblicato. Una scelta felice per un saggio imperdibile (scritto nel 2005 e ora saggiamente riedito) che ci conduce per mano nella comprensione non

Leggi Altro »
antisemitismo

Fascisti su Marte? No, al Campidoglio

Fascisti su Marte? No, al Campidoglio (ma anche a Primavalle, Garbatella, Tuscolano, Ostia, Acilia, Tiburtino…) La campagna per l’elezione a sindaco di Roma entra nelle settimane cruciali. I sondaggi assegnano al candidato di centro destra, Enrico Michetti, un vantaggio, mentre lui prova a difendersi: con me nessun simpatizzante fascista. Ma le liste disegnano una realtà diversa… «L’antisemitismo e il razzismo

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

La claudicanza ci iscrive nella tradizione di Israele

La claudicanza ci iscrive nella tradizione di Israele Haim Baharier, psiconalisita e biblista, racconta a Riflessi,  dei suoi maestri, della libertà al mondo oggi, e di cosa significhi tutelare la memoria   Gentile Haim Baharier, lei è stato manager di un’azienda tessile familiare, oggi è psicanalista, mental coach, e soprattutto biblista. Si riconosce, più semplicemente, nella definizione di maestro? Il maestro

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

Alla mia amica Carla Di Veroli

Alla mia amica Carla Di Veroli Angelica Edna Calò Livne ricorda in una lettera aperta Carla Di Veroli, la sua passione per Israele e l’amore per la sua comunità “Senti, se vieni a Roma mi devi fare il tuo spettacolo all’EUR. È importantissimo Angelica, devo invitare Massimiliano Smeriglio, l’assessore alla formazione professionale. È di Rifondazione, è stato volontario solo in

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

Carla Di Veroli: spirito tenace contro le ingiustizie

Uno spirito tenace contro le ingiustizie Alberto Di Consiglio ricorda Carla Di Veroli nel giorno dell’ultimo saluto Alberto, da quanto tempo conoscevi Carla? È difficile dirlo. Carla è una di quelle persone che le conosci da sempre. Purtroppo ci ha lasciati presto, ma, come moltissimi altri, ricordo il suo impegno civile e politico, per la Memoria non solo di quello

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

Questa era Carla Di Veroli

Impegno politico, amore per Israele, lotta senza tregua al fascismo: questa era Carla Di Veroli Emanuele Fiano spiega a Riflessi qual è l’eredita politica e spirituale lasciata da Carla Di Veroli, che non  ha mai indietreggiato nella sua lotta contro ogni discriminazione Onorevole Fiano, da quanti anni conosceva Carla Di Veroli? Da quando eravamo ragazzi. Facevamo parte di un’unica famiglia:

Leggi Altro »
Kolnoa!

Munich: il fantasma di un attentato

Munich: il fantasma di un attentato Mentre il bracere olimpico è stato appena spento, torniamo a modo nostro ai Giochi di Tokyo, che hanno ricordato l’attentato terrorista palestinese ai Giochi di Monaco. “Munich”, di Steven Spielberg, ricostruì quella vicenda Gli atleti trionfanti tornano dalla fruttuosa trasferta a Tokyo, in una storica edizione delle olimpiadi, completamente rivoluzionate dal protocollo pandemico. L’Europa,

Leggi Altro »
Shoa'

Incontro con Edith Bruck

Incontro con Edith Bruck Lo scorso gennaio, Edith Bruck ci ha parlato di sé, della Shoah, del perché scrivere. Una confessione a tutto tondo di una dei finalisti del premio Strega Edith Bruck è una delle ultime e testimoni della Shoah. Deportata con tutta la sua famiglia da un villaggio ungherese nella primavera del 1944, è sopravvissuta ai campi di

Leggi Altro »
Kolnoa!

L’eterna visione

Kolnoa! L’eterna visione, di Carlo Shalom Hintermann Parlare delle origini significa rintracciare cosa abbia messo in moto un desiderio. Colgo quindi l’occasione di riflettere sugli inizi della mia attività artistica per perdermi nella memoria e raggiungere un luogo misterioso: quello dell’infanzia. Esistono dei momenti in cui si mescolano sentimenti contrastanti, in cui a una presa di coscienza si accompagna la

Leggi Altro »

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

Iscriviti alla newsletter