biennale di Venezia

In primo piano

Leggo la realtà attraverso i colori, vivo il mio ebraismo attraverso l’arte

Leggo la realtà attraverso i colori, vivo il mio ebraismo attraverso l’arte Giorgio Ortona, emigrato dalla Libia nel 1967, è oggi uno dei più interessanti artisti contemporanei. A Riflessi racconta della sua infanzia e della sua arte. Giorgio, quando sei arrivato in Italia? Sono arrivato a Roma nel giugno del ’67, come la maggior parte degli ebrei italiani e libici.

Leggi Altro »

Condividi

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

17 Ottobre 2021

Iscriviti alla newsletter

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Per inviare questo modulo, devi accettare la nostra dichiarazione sulla privacy*