Moshe House

Ebraismo italiano

Un nuovo centro di aggregazione: la Moishe House

La Moshe House, di Micaela Vitale L’appartamento dove vivono Valentina Calò, Alessandro Gai e Alessandra Sabatello, tre giovani ebrei romani, è una Moishe House. Il nome indica luoghi di abitazione che fanno parte di una rete internazionale creata con l’obiettivo di far vivere inclusive esperienze aggregative ebraiche da parte di giovani adulti (20-35 anni). La casa ha proposto fin dalla

Leggi Altro »

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

Iscriviti alla newsletter