Ortodox Jew Policeman

Yehuda Topper è ebreo ortodosso. Dalla scorsa settimana è anche il primo poliziotto ebreo ortodosso non solo della North Miami Beach Police ma anche della Florida.

Lo stemma della polizia di North Miami Beach
Il distintivo della North Miami Beach. Photo Credit: Government of Florida, NMB

Si tratta di un evento storico, riportato anche dal canale televisivo Local10News. Dopo aver posto come condizione e aver avuto la garanzia di poter rispettare lo Shabbat, Yehuda Topper, infatti, ha giurato al Senator Gwen Margolis Amphitheatre di fronte al direttore della città di North Miami Beach Arthur Sorrey e a Richard Rand, capo del dipartimento di polizia di North Miami Beach.

Arthur Sorrey, dopo aver sottolineato l’importanza della Comunità ebraica ortodossa di North Miami, ha confermato che avere un poliziotto ebreo ortodosso è un passo dovuto, che ha richiesto comunque un gran lavoro di squadra:  Topper, infatti, interromperà di lavorare il venerdì al tramonto, per riprendere alla fine dello Shabbat.

Come ha sottolineato il reporter di Local10News, Rosh Lowe, “è molto difficile essere un poliziotto e rispettare lo Shabbat, ma Yehuda Topper ora è diventato una grande ispirazione per tutti quelli che appartengono alla comunità ortodossa“.

Nato e cresciuto a New York City, come riporta theyeshivaworld.com, Yehuda Topper ha lavorato per la polizia di New York e come paramedico e tecnico delle emergenze mediche per il servizio di ambulanze e pronto soccorso di Brooklyn per poi trasferirsi nel 2018 in Florida. Ha superato in luglio con il massimo dei voti l’esame di legge richiesto e quindi, ha potuto presentare la sua candidatura per diventare poliziotto di North Miami Beach.

“Il settimo giorno il Signore si riposò” ha ricordato Topper ai presenti al giuramento. E così farà lui, rispettando lo Shabbat mentre lavora per la difesa dei cittadini del nord della Florida.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

Iscriviti alla newsletter