Sivan Kotler

Mondo

Storie di giovani ebrei italiani/1: Tel Aviv

Tel Aviv-Roma-Tel Aviv: viaggio senza più ritorno? Sivan Kotler, israeliana-italiana che a Roma ha messo su famiglia e ha lavorato per anni nella nostra scuola, mi risponde da Tel Aviv al mattino presto, mentre è già diretta in ospedale, dove da un paio d’anni lavora come psicologa. Riesco a parlarci prima che la sua giornata senza molte pause cominci. A

Leggi Altro »

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

Iscriviti alla newsletter