In primo piano

In primo piano

La Polonia ha il virus del sovranismo, non dell’antisemitismo

La Polonia ha il virus del sovranismo, non dell’antisemitismo Wlodek Golkorn spiega a Riflessi come leggere le crescenti tensioni tra la Polonia e il resto d’Europa, che sembrano mettere in pericolo le basi democratiche del nostro continente.  Wlodek, da tempo ormai la Polonia è al centro dell’agenda europea, che guarda con preoccupazione a quello che succede in quel Paese. Come

Leggi Altro »
antisemitismo

Facciamo chiarezza

Facciamo chiarezza Una riflessione sulla mancata visita di Giorgia Meloni (donna, moglie, madre, cristiana) al Tempio Maggiore in occasione della cerimonia in ricordo della razzia del 16/10/43. Facciamo un passo indietro. Ricordo come a Gianfranco Fini non riuscì per ben due volte fare una visita in Israele, per la ferma posizione dell’ebraismo italiano tutto. Non sarebbe stato possibile, infatti, se

Leggi Altro »
giornalismo

Luigi Amicone, la scomparsa di un amico d’Israele

La mia amicizia con Luigi Amicone iniziò a Sukkot del 2000. Le sera della vigilia avvenne il terribile linciaggio di tre nostri soldati di Zahal entrati per errore a Ramallah. Amici e parenti di Roma mi telefonarono sconvolti chiedendo perché Israele non andava a distruggere tutta Ramallah, perché non avveniva immediatamente una risposta da parte dell’esercito israeliano. Risposi con una

Leggi Altro »
In primo piano

Ci attende un mondo più cooperativo e più competitivo

Ci attende un mondo più cooperativo e più competitivo Gianni Vernetti*, parlamentare dal 2001 al 2013 ed esperto di relazioni internazionali, descrive a Riflessi i cambiamenti in atto nello scacchiere internazionale, dal Mediterraneo al Pacifico, e quale ruolo si profila per due peasi come l’Italia e Israele Onorevole Vernetti, nell’ultimo anno abbiamo registrato sul piano internazionale, il passaggio dall’amministrazione Trump

Leggi Altro »
In primo piano

“La città senza ebrei” di Hugo Bettauer

“La città senza ebrei” di Hugo Bettauer All’inizio del Novecento uno scrittore immagina uno Stato in cui gli ebrei vengono espulsi. Il finale del romanzo, molto diverso dalla realtà tragica del Novecento, mostra l’importanza della presenza ebraica nel mondo Fino al 1867, a Vienna la presenza ebraica era contingentata. Solo in quell’anno, infatti, una nuova legislazione sancì l’uguaglianza dei diritti

Leggi Altro »
In primo piano

Cultura, inclusione, Halakhà senza eccessivo rigore: ecco l’identità dell’ebraismo italiano

Cultura, inclusione, Halakhà senza eccessivo rigore: ecco l’identità dell’ebraismo italiano Ariel Dello Strologo, a guida della comunità di Genova, spiega le difficoltà di una piccola comunità, e indica le priorità di cui la nuova Ucei dovrà farsi carico Avvocato Dello Strologo, da quanto tempo presiede la comunità di Genova? Sono quasi cinque anni. A breve, all’inizio del 2022, andremo al

Leggi Altro »
Elezioni Ucei

Elezioni Ucei 2021: News- gli eletti

Elezioni Ucei 2021: News-Gli eletti Segui su Riflessi lo spoglio del voto per le elezioni Ucei 2021.  Domenica 17 ottobre la comunità ebraica di Roma si è recata a votare per il rinnovo del Consiglio dell’Ucei. Roma elegge 20 dei 52 consiglieri, con sistema proporzionale corretto. Ecco la situazione non ufficiale degli eletti Per Israele: Ruth Dureghello ruben Della Rocca

Leggi Altro »
Elezioni Ucei

Elezioni Ucei 2021: News Milano

Elezioni Ucei 2021: News- Milano Segui su Riflessi lo spoglio del voto per le elezioni Ucei 2021: le proiezioni su Milano Domenica 17 ottobre anche la comunità ebraica di Milano si è recata a votare per il rinnovo del Consiglio dell’Ucei. Milano elegge 10 dei 52 consiglieri.   Ecco la situazione ufficiosa (in ordine di preferenze) Meghnagi Walter Boni Iilan

Leggi Altro »
Elezioni Ucei

Elezioni Ucei 2021: News- 4° lancio

Elezioni Ucei 2021: News- 4° lancio Segui su Riflessi lo spoglio del voto per le elezioni Ucei 2021. Risultati in diretta e in aggiornamento Domenica 17 ottobre la comunità ebraica di Roma si è recata a votare per il rinnovo del Consiglio dell’Ucei. Roma elegge 20 dei 52 consiglieri, con sistema proporzionale corretto. I votanti sono stati 2488, oltre ai

Leggi Altro »
In primo piano

Il posto degli ebrei

Chi sono gli ebrei? Che posto hanno nella storia e nella vita della società contemporanea? A queste domande, Amos Luzzatto, scomparso un anno fa, ha risposto con il saggio “Il posto degli ebrei”, che Garzanti ha recentemente ripubblicato. Una scelta felice per un saggio imperdibile (scritto nel 2005 e ora saggiamente riedito) che ci conduce per mano nella comprensione non

Leggi Altro »

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

Iscriviti alla newsletter