In primo piano

Breaking Dawn foto Ansa
In primo piano

Breaking Dawn: una vittoria tattica, purtroppo non strategica

Una vittoria tattica, ma  non strategica Dopo 56 ore è terminata l’operazione “Breaking Dawn” di Israele a Gaza. Che risultati ha prodotto? Riflessi propone l’analisi del direttore di uno dei maggiori broadcast israeliani: I24 A differenza dei precedenti scontri tra Israele e Gaza l’esercito israeliano può essere orgoglioso della chiara vittoria risultante dall’operazione “Breaking Dawn”: non una vittoria ai punti

Leggi Altro »
Giuliana Piperno Beer
Donne del mondo ebraico

In ricordo di Giuliana Piperno Beer Paserman

Tante cose sono già state dette e scritte su Giuliana Piperno Beer Paserman che hanno descritto appieno la sua figura in quasi tutte le sfaccettature, dalle sue capacità di moglie madre nonna e insegnante alle sue peculiarità di donna di cultura, di ricercatrice, di divulgatrice del sapere. Perciò per non ripetere concetti già sviluppati vorrei parlare di alcuni aspetti della

Leggi Altro »
Il medico ebreo Howard Tucker
In primo piano

100 anni, ebreo, il più vecchio medico in attività

Howard Tucker, dottore ebreo di Cleveland, ha compiuto 100 anni il 10 luglio 2022 ed è il più vecchio medico in attività. Abbiamo intervistato Taylor Taglianetti, la regista italo-americana che sta girando un documentario dal titolo “What’s next? (Qual è il prossimo?)” sulla vita di Howard Tucker. Taylor, come è nata l’idea ? Il dottor Howard Tucker è il nonno

Leggi Altro »
Jellyfish-on-the-beach-in-Tel-Aviv-July-4-2022.
In primo piano

Le meduse invadono Israele con l’avvicinarsi del 9 di Av

Molti osservatori hanno notato che le meduse arrivano e restano sulle coste israeliane nel periodo tra due dei giorni più luttuosi del calendario ebraico: il 17 di Tammuz e il 9 di Av. Sono tre settimane che segnano il periodo tra il momento in cui i Romani hanno violarono le mura di Gerusalemme e la distruzione del Tempio. Una strana

Leggi Altro »
In primo piano

Una piazza dove far convivere memoria e futuro

Una piazza dove far convivere memoria e futuro La comunità ebraica di Bologna ha organizzato “Treni verticali”, una rassegna culturale in quella che sarà la via d’accesso al Polo della memoria della città . Ne abbiamo parlato con il presidente, Daniele De Paz Architetto De Paz, quest’estate anche la comunità ebraica di Bologna ha voluto dire la sua nell’offerta culturale

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

 Di ciò di cui non si può parlare, a volte si deve

Di ciò di cui non si può parlare, a volte si deve Marco Cassuto Morselli, in un libro autobiografico, racconta la storia della sua famiglia, e il lento formarsi della propria identità ebraica Memoria del passato e vissuto del presente si intrecciano in questa narrazione di storie che concorrono alla definizione di un percorso personale di consapevolezza e delle scelte

Leggi Altro »
In primo piano

Oumuamua. Sugli alieni Avi Loeb ha torto. O forse no.

Un messaggio che viene da molto lontano Oumuamua è un asteroide interstellare o un prodotto di tecnologia aliena? L’astrofisico Avi Loeb ha idee ben precise L’israeliano Avi Loeb è uno dei più quotati astrofisici al mondo. Si è distinto per lo studio dei buchi neri, dell’origine dell’universo, è stato consulente nel comitato della Casa Bianca per indirizzare le priorità della

Leggi Altro »
Donne del mondo ebraico

Riscopriamo il confronto

Riscopriamo il confronto Lia Tagliacozzo, scrittrice, da sempre è impegnata nel mantenimento non rituale della memoria, e per un ebraismo più aperto e disponibile al riconoscimento reciproco Lia, da molti anni sei impegnata, come scrittrice e non solo, a ricostruire la nostra memoria collettiva, con una curiosità intellettuale che ti ha fatto passare per varie esperienze. Attualmente sono tornata a

Leggi Altro »
Antisemitismo paesi est
antisemitismo

Il mondo fantasma: gli ebrei invisibili

Il mondo fantasma: gli ebrei invisibili Che ne è rimasto del mondo ebraico che viveva nell’est Europa alla vigilia della seconda guerra mondiale? Un libro ripercorre la storia delle terre più duramente colpite dalla shoah Qualcosa è rimasto tra le pagine scure della storia dell’Europa orientale. Una presenza ebraica ridotta, spesso autocensurata, rimasta in una terra dove vivevano quasi dieci

Leggi Altro »
Ebraismo italiano

Maccabiadi: una gara che dura una vita

Maccabiadi: una gara che dura una vita Le Maccabiadi rappresentano un bagaglio di esperienza che, per i ragazzi di tutto il mondo che vi partecipano, resterà loro impresso per sempre È terminata ieri la partecipazione ufficiale della squadra italiana di basket alle Maccabiadi (quella del calcio invece ha ancora alcune gare del suo girone). Ho avuto la fortuna di aver

Leggi Altro »

Condividi

L'ultimo numero di Riflessi

In primo piano

17 Ottobre 2021

Iscriviti alla newsletter

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Per inviare questo modulo, devi accettare la nostra dichiarazione sulla privacy*